Ios710 Giugno: è la data che segna l’inizio della World Wide Developers Conference, l’evento organizzato da Apple per i sviluppatori, dove verrà presentato il nuovo iOS 7.

Jonathan Ive, nuovo responsabile del software e  capo della divisione Human Interface di Apple, qualche tempo fa ha affermato l’intenzione di abbandonare lo skeumorfismo caro a Jobs e Forstall, lo stile virtuale che riprende immagini reali, come librerie e quaderni, come stile di design in favore di un disegno generale più piatto e semplicistico.

Il sito “9to5mac” ha scritto di aver visto una beta di iOS 7 e descrive alcuni cambiamenti delle icone, non potendo pubblicare foto per motivi legali: le icone sarebbero diventate più “piatte”, prive di effetto “glossy” e di ombreggiatura. In generale sarebbero state semplificate perdendo molti dettagli e ci sarebbero due schemi di colori alternativi: il primo sarebbe basato sul nero, il secondo sul bianco; con lo schema nero la tastiera è nera con lettere grigie, mentre con lo schema bianco la tastiera è grigia con lettere bianche. È possibile che siano abbinati di default al colore del dispositivo.

Un’ulteriore funzionalità del design sembrerebbe essere la sua interazione con l’illuminazione: i colori delle icone potrebbero cambiare a seconda della luce del giorno o il buio della notte.