Nel capoluogo senese sarà ballottaggio tra Bruno Valentini (candidato del Pd, appoggiato anche da Sel e da i Riformisti) e Eugenio Neri (candidato del Pdl sostenuto da liste civiche, da Fratelli di Siena e dai Moderati). Sul gradino più basso del podio Laura Vigni (Sinistra per Siena e Prc) con il 10,37%. Segue il candidato del Movimento 5 Stelle Michele Pinassi (M5S) con l’8,52%. Il loro bacino elettorale risulterà fondamentale al secondo turno, ma si prefigura un’ampia vittoria del ‘rosso’ Valentini.

AFFLUENZA ALLE URNE

Affluenza in calo anche nel capoluogo toscano, come in quasi tutto il resto d’Italia, con il dato definitivo che si attesta al 68,39%: quasi otto punti percentuali in meno rispetto all’ultima chiamata alle urne. L’eventuale ballottaggio il 9 e il 10 giugno, per decidere chi sarà il nuovo primo cittadino di Siena.