Elezioni Comunali Ancona: la candidata Valeria MancinelliIl crollo vorticoso delle affluenze alle Elezioni Comunali non risparmia Ancona e provincia. Secondo i dati definitivi erogati dal Viminale, nella città marchigiana hanno votato il 58,18% degli elettori aventi diritto, contro il 73,19% delle precedenti consultazioni omologhe (-15,01%). Su base regionale, la flessione di votanti è leggermente più alta: pari al 15,4%. Nei 13 comuni, compreso il capoluogo, in cui si votava, sono andati alle urne il 62,35% degli elettori, contro il 77,75% delle precedenti elezioni.

Sarà ballottaggio fra Valeria Mancinelli (Candidata del centrosinistra sostenuta anche da Udc e Scelta Civica) e Italo D’Angelo (Candidato del Pdl sostenuto dalla lista civica ‘la tua Ancona’) per la poltrona di sindaco. Dopo 98 sezioni scrutinate su 100 la candidata del Partito Democratico si attesta attorno al 38% e D’Angelo attorno al 20%.

Andrea Quattrini del Movimento 5 Stelle ottiene un ottimo 15% delle preferenze, segue Stefano Crispiani di Sel con il 9.53.