Superman Recensione Man of SteelUscirà il prossimo 20 Giugno 2013 il nuovo film del regista Zack Snyder, già famoso per pellicole come “300” e “Watchmen”. Il titolo è “L’uomo d’acciaio”, “Man of steel” per la versione originale, e, per quanto non sia subito chiaro, il soggetto è l’immortale, quasi in ogni senso, Superman.

Esatto. L’infallibile supereroe d’altri tempi torna sul grande schermo ancora una volta e per l’occasione ha il volto dell’innegabilmente bello Henry Cavill, già famoso per la serie “The Tudors” e per film come “Immortals”. La trama vede la “solita” storia dalla nascita all’ascesa dell’impiegato Clark Kent, che questa volta è molto introspettivo, fin da tenera età, e non può che vivere in modo costantemente conflittuale con la sua vera natura.

Il cast della pellicola è più che stellare. I genitori adottivi del supereroe sono interpretati da Kevin Kostner e Diane Lane, quelli naturali sono Russel Crowe e Ayelet Zurer, Amy Adams è la giornalista Lois Lane, Laurence Fishburne invece è il direttore del Daily Planet.

[smartads]Guardando il trailer, da poco online, si può immediatamente notare come gli effetti speciali non mancheranno. Il film è prodotto da Charles Roven, Emma Thomas, Deborah Snyder e Christopher Nolan (quello di “The dark knight” e “Inception”) che ha partecipato anche alla stesura del soggetto.

Andando matta per gli effetti speciali ed essendo un’innegabile fan della cinematografia dedicata a Superman, non potrò che attendere con ansia il 20 giugno.

Laura Righi