Danilo GallinariNon è un periodo particolarmente fortunato per i cestisti. Solo un paio di giorni fa , nel campionato Ncaa di basket, Kevin Ware, giocatore dei Louisville, si è fratturato tibia e perone, e le immagini girate velocemente nel modo del web sono fortemente sconsigliate agli stomaci deboli.

Nelle notte scorsa, invece, un infortunio che tocca da vicino il mondo italiano. Meno grave della vicenda citata prima, ma sicuramente non meno importante,quanto accaduto nell’NBA: Danilo Gallinari rischia di vivere il momento peggiore della sua carriera. Il cestista italiano, infatti, rischia di chiudere precocemente la stagione, a causa di un brutto infortunio al ginocchio.

[smartads]Siamo nel secondo quarto del match tra Dallas Mavericks e Denver Nuggets, quando il ginocchio sinistro dell’ala italiana si piega in maniera innaturale. Trasportato negli spogliatoi in sedia a rotelle, il pessimismo ha fin da subito regnato sovrano.

Per Gallinari si teme la rottura del crociato anteriore, che tradotto significa stagione finita. Il coach dei Denver tuttavia è ottimista, poiché ritiene che solo la risonanza magnetica stabilirà in maniera precisa l’entità dell’infortunio e cita un caso analogo di qualche anno fa, quando un infortunio del genere si rivelò essere solo una distorsione. Dunque nulla di certo, con la flebile fiammella della speranza ancora accesa.