Verso Inter-Juventus: probabili formazioni, quote e pronostici

Archiviata la parentesi azzurra, il campionato di Serie A torna al centro dell’attenzione  in questo weekend di vigilia pasquale. Nella 30.sima giornata spicca il big match di San Siro che vedrà di fronte Inter e Juventus in quello che sarà il “Derby d’Italia” numero 160 della storia del calcio italiano.  Le due squadre arrivano alla sfida in condizioni differenti: l’Inter deve cercare di fare punti per non perdere troppo di vista la zona Champions; la Juve, invece, è lanciatissima verso il tricolore e vorrà sicuramente riscattare il k.o. rimediato all’andata allo ‘Stadium’. Quel 3-1 firmato Milito (doppietta) e Palacio (di Vidal la rete bianconera) proprio un girone fa diede al popolo nerazzurro l’illusione di poter lottare per lo Scudetto. Si trattò di una mera illusione appunto, perché dopo quella gara il distacco in classifica tra le due compagini si è acuito in maniera abissale.

Capitolo formazioni. Nell’Inter il tecnico Stramaccioni deve fare i conti con la grana Guarin: il colombiano ha infatti perso l’aereo che lo avrebbe riportato a Milano dal Sudamerica, dove è stato impegnato con la sua Nazionale nelle gare di qualificazione ai Mondiali 2014 contro Bolivia e Venezuela. Il centrocampista sarà dunque a disposizione del tecnico solo venerdì per la rifinitura. Solo allora Stramaccioni deciderà se impiegarlo dal primo minuto dietro alla coppia Cassano-Palacio. In difesa l’assenza di Juan Jesus obbligherà il tecnico a schierarsi con una linea 4 formata dal rientrante Samuel e da Ranocchia, con Zanetti e Pereira esterni. Buone notizie arrivano da Nagatomo e Kuzmanovic che sono tornati ad allenarsi col gruppo.

[smartads]

In casa bianconera, invece, non si pensa affatto alla sfida Champions di martedì contro il Bayern Monaco: contro i nerazzurri Antonio Conte per continuare a tenere a distanza di sicurezza il Napoli. Turn-over  risicato quindi da parte del tecnico salentino che schiererà l’11 che gli darà maggiori garanzie. Non dovrebbe essere in campo Giorgio Chiellini: il difensore sta recuperando dal guaio alle caviglie e probabilmente sarà risparmiato in vista di Monaco di Baviera. Davanti a Buffon quindi dovrebbero disporsi Barzagli, Bonucci e Marrone; a centrocampo, sulla corsia sinistra, Asamoah è in vantaggio su Peluso. In attacco dovrebbero agire Matri e Quagliarella, rimasti ad allenarsi a Vinovo e quindi pronti per la ‘Scala del Calcio’.

L’eventuale vittoria della squadra di Stramaccioni è quotata a 3,30, mentre il pareggio è dato a 3,40. I favori del pronostico, secondo gli esperti, penderebbero dalla parte bianconera: la vittoria in trasferta degli uomini di Conte infatti è quotata a 2,30. L’ultimo Inter-Juve che si disputò alla luce del sole risale al 20 aprile 1996: in quell’occasione la spuntarono i bianconeri 1-2. Curioso il fatto che il gol decisivo l’abbia segnato Antonio Conte, ieri centrocampista dinamico della squadra di Lippi, oggi condottiero della Vecchia Signora.

Calogero Montalbano