Alessandro Polizzi Omicidio Julia TostiProprio in un giorno decisivo per il caso di Meredith Kercher, Perugia si risveglia ancora una volta insanguinata da un efferato delitto. Ancora una volta la vittima è giovane: Alessandro Polizzi di 24 anni, operaio nella ditta del padre.

Il giovane era in compagnia della sua ragazza, la ventenne Julia Tosti nella propria casa del Quartiere Madonna Alta, in periferia di Perugia. I due giovani si trovavano in camera da letto, intorno alle 3 del mattino, poi qualcuno ha buttato giù la porta, sfondandola a calci presumibilmente. L’assassino, una volta dentro, si è diretto verso la stanza e ha sparato, con una vecchia calibro 34 a quanto pare, uccidendo il giovane e ferendo la ragazza a un braccio. Il misterioso autore del delitto, col volto coperto da un passamontagna forse, si è poi dato alla fuga.

Le forze dell’ordine, avvertite dai vicini allarmati dal trambusto, hanno trovato i giovani riversi a terra: Polizzi era già deceduto. Al momento la pista seguita dagli inquirenti è quella del delitto passionale. Il movente non è chiaro ma, in quest’ottica, potrebbe essere la gelosia di un rivale.