Lindsay LohanLindsay Lohan, tormentata attrice ormai 26enne, pare intenzionata per l’ennesima volta a riprendere in mano la sua vita e di farsi ricoverare in una clinica.  Questa decisione è nata dal reato che aveva recentemente commesso, guida spericolata, resistenza e dichiarazione del falso a pubblico ufficiale in caso dell’incidente d’auto verificatosi lo scorso anno a Malibù.

I suoi legali sono riusciti a farle evitare il carcere patteggiando. Quindi ora dovrà passare 90 giorni in un istituto di cura, seguire una terapia psicologica di almeno 18 mesi e scontare inoltre 30 giorni di lavori socialmente utili. Inoltre James Dabney, Giudice della Corte Superiore di Los Angeles, l’ha condannata a due anni di libertà condizionata.

In verità l’attrice aveva già dichiarato di non voler accettare patteggiamenti in quanto non colpevole ma pare che, la possibilità dei 245 giorni di carcere da scontare, ove fosse stata ritenuta colpevole, le abbiano fatto cambiare idea.

[smartads]A detta del sito di gossip TMZ la Lohan avrebbe riferito agli amici di accettare il ricovero per potersi finalmente concentrare su sé stessa ma, a quanto pare, sembra non riuscire a rimanere fuori dai guai.

Su di lei rimane comunque presente una condanna a 180 giorni di carcere nel caso in cui non dovesse rispettare alla lettera i termini del patteggiamento