Gessica Rostellato Le Iene

La mamma dei cretini è sempre incinta. Non fa distinzioni razziali, politiche, ideologiche, vecchia o nuova scuola. E’ sempre gravida. Ma non c’è da stupirsi molto, in realtà, per l’ultimo episodio della fiction politica italiana.

[smartads]La neo deputata Gessica Rostellato vuole primeggiare  nel sequel nonostrano. “Ieri sera un gruppo di noi si stava dirigendo verso l’uscita dell’aula, ci ferma la Bindi e ci dice: ‘Ma presentiamoci, così cominciamo a conoscerci!!!’. Io ho tirato dritto e me ne sono andata… ma ti pare che ti do la mano e ti dico pure piacere??? No guarda, forse non hai capito: NON È UN PIACERE!!!”. Questa la battuta che la giovane deputata ha postato sul suo profilo social, mostrando tutto il suo savoir faire e le etichette del bon ton.

Inutile citare tutti i commenti negativi relativi al post. Ma la Rostellato non brilla solo di scarsa educazione, ma anche di grandi limiti culturali che, data la sua posizione,  non è molto gradita. Il programma televisivo “Le Iene” ha riportato un servizio della cronista Sabrina Nobile, intenta ad intervistare i deputati del governo. La Rostellato di fronte all’incalzante voglia di apprendere della cronista, non sapendo rispondere riguardo alla posizione di Draghi e  cosa si intendesse per BCE, ha candidamente risposto “Non lo so, posso andare? Non chiedermi ste cose, sono fusa”.