Calciomercato Inter: sette nomi per la panchina nerazzurraLa panchina di Stramaccioni è sempre più in bilico e mentre non è nemmeno certa una sua permanenza fino al termine della stagione, in casa Inter già si lavora per il sostituto del prossimo anno. Al momento sull’attuale tecnico nerazzurro vi è più di un’ ombra e i papali sarebbero addirittura sei, ai quali si andrebbe ad aggiungere comunque la possibile permanenza di Strama.

Analizziamo allora la situazione, distinguendo le voci di corridoio, dai candidati veri e propri. Un primo nome accostato alla panchina dell’Inter è quello di Walter Zenga, la cui poca esperienza a livello internazionale dà all’ex portiere della nazionale ben poche speranze. Sullo stesso piano poniamo il trio Lucescu, Mihajlovic e Simeone, che, pur essendo in leggero vantaggio su Zenga, appare più come una scelta dettata dalla nostalgia dei fasti passati, che come una reale possibilità.

[smartads]

Moratti stima poi da tempo immemore Blanc, su cui però peserebbero i tre anni di inattività, nonché una cattiva gestione delle situazioni problematiche e in casa Inter la situazione che troverebbe non sarebbe certo idilliaca. E allora la reale alternativa a Stramaccioni sarebbe quel Walter Mazzarri, da tempo in rottura con il club partenopeo e con la voglia di cercare fortuna altrove.

Quindi occhi aperti, caro Stramaccioni: Mazzarri è dietro l’angolo.

Riccardo Rollo