Con la seconda serata del Festival di Sanremo sono stati definiti tutti i brani in gara.  Si sono esibiti anche i 7 Big che non erano ancora saliti sul palco dell’Ariston e, come si poteva immaginare, i pronostici per i vincitori sono leggermente modificati.

[smartads]

Chiara Galiazzo, la vincitrice dell’ultimo XFactor, è ancora in testa alle classifiche con “Il futuro che verrà”, insidiata però da Malika Ayane con il brano “E se poi” e dai Modà con “Se si potesse non morire”. Marco Mengoni arriva subito dopo con “L’essenziale”, seguito da “La canzone mononota” di Elio e le storie tese e da Annalisa Scarrone con “Scintille”.

Raphael Gualazzi, Daniele Silvestri e Simona Molinari con Peter Cincotti rimangono nella parte bassa della classifica con anche Max Gazzè che in questa edizione non convince.

Rispetto alla prima serata Chiara rimane comunque la favorita, quotata alla Snai con 3,75. I Modà, la Ayane, Mengoni e Elio hanno invece recuperato punti grazie anche alle loro ottime esibizioni. Una seconda serata di successi per questa edizione del Festival.

 

Laura Righi