Ieri, 12 Febbraio, è iniziata l’attesa 63esima edizione del Festival di Sanremo. Pare che più di 14 milioni di spettatori abbiano seguito su Rai1 la prima parte della prima serata dell’evento. Un boom di ascolti forse inaspettato visto anche l’andamento calante degli scorsi anni. Si tratta del 47,61%di share per la prima parte della serata e del 53,54% per la seconda parte.

[smartads]

Una media altissima che si è ulteriormente alzata durante l’intervento, avvenuto in chiusura tra contestazioni e applausi, di Maurizio Crozza che ha portato la percentuale fino ad un 54,22%. Il presentatore Fabio Fazio ha cercato di sdrammatizzare le polemiche create dall’esibizione del comico sostenendo che “La contestazione a Crozza è stata fatta da due persone. L’ovazione finale da tutto il resto del teatro”. Crozza si è presentato alla platea nei panni di Silvio Berlusconi distribuendo finti soldi “non suoi” agli italiani. Non sono ovviamente mancati i successivi commenti da parte degli esponenti del Pdl.

Il Festival di Sanremo 2013 al suo primo giorno pare quindi sbancare l’Auditel ed entrare in qualche modo anche all’interno della questione elettorale. Tuttavia bisognerà attendere fino alla fine per fare una valutazione completa. Anche lo scorso anno la prima serata con Morandi era andata piuttosto bene per poi calare. Questo anno sono sicuramente partiti con il botto.

Laura Righi