Era Shakespeare a scrivere di sentimenti umani, perciò decorosi e indecorosi. Oggi le cose cambiano, soprattutto in Italia. In un tempo dove il Papa si dimette, la crisi avanza, e le guerre continuano in totale silenzio, non ci sorprende che a scrivere le pagine rose siano i nostri beniamini.

Al di là della commedia melodrammatica che questo tempo di elezioni sta dispiegando, oggi la politica inaugura un nuovo scandalo in casa Pdl. Ancora lui, difficilmente riconoscibile nei panni di una volta per il suo naso appuntito e gli occhi tirati, è stato tirato in ballo. Pare che Silvio Berlusconi avesse una relazione sentimentale con Antonia Ruggiero.
[smartads]

Esponente del Pdl e consigliera regionale, la bella campana era sposata con l’ex giornalista Rai Gianni Porcelli, e quando ancora portava la fede al dito, sembra che se la spassasse con il Cavaliere. Una causa di separazione infamante e difficile, quindi, tra la Ruggero e l’ex marito Porcelli. Entrambi accusano di aver avuto storie extraconiugali e di aver adottato atteggiamenti malsani e di dubbia moralità. Adesso Gianni Porcelli richiede 200.00 euro per andarsene di casa. Denaro che forse, non manca alla Ruggiero perché il suo carissimo e generosissimo amico Berlusconi, l’avrebbe omaggiata più volte con assegni di cinquantamila euro, poi un milione duecentocinquantamila. Quando si dice che la bontà d’animo vince l’avarizia e l’amicizia non è soltanto una stretta di mano… ma una cifra con tanti zeri.

A testimone di questo legame indissolubile, le copie dei bonifici ricevuti che Porcelli ha presentato in aula. Inoltre ha mostrato vecchi messaggi telefonici che comprovano una sorta di intimità nata tra l’ex premier e la moglie.

Si fa larga la possibilità che Mr Berlusconi sia convocato dal giudice al Palazzo di Giustizia di Avellino. Forse, la consigliera campana avrebbe fatto bene a impartire lezioni di detti napoletani al suo amico Cavaliere, avrebbe, infatti imparato che “chi sparte ave’ a peggia parte”, che tradotto in italiano vuol dire “chi divide riceve la parte peggiore”.

Non ci resta, adesso, che attendere la prossima puntata.

Rachele Minichino