MILANO, 6 FEBBRAIO – La parola d’ordine in casa Milan è “programmazione”. Il 2013 si è aperto con la linea verde del mercato di riparazione e il club di via Turati ha intenzione di proseguire con uno sguardo proiettato al futuro.

Se è vero, infatti, che Adriano Galliani ha appena blindato Massimiliano Allegri, corteggiato dalla Roma, per la prossima stagione, risalgono alle ultime ore anche le dichiarazioni di Marco Van Basten. L’attuale tecnico dell’Heerenveen ha le idee chiare: vuole allenare in un futuro il più vicino possibile il Milan. Prima però ha ammesso la necessità di fare esperienza, ma la voglia di togliersi qualche soddisfazione da allenatore in Italia è molta e, nel caso, non tradirebbe la squadra nella quale ha militato, regalando tante gioie ai tifosi. Inoltre un possibile approdo dei rossoneri in zona Champions non faciliterebbe la separazione del tecnico livornese (tra l’altro, come detto prima, confermato anche per la prossima stagione) dalla panchina milanista.

Tuttavia nel calcio mai dare nulla per scontato: i colpi di scena sono all’ordine del giorno.

Riccardo Rollo