FIRENZE, 6 FEBBRAIO – Tre giorni fa è iniziata a Firenze una splendida mostra relativa a un’icona dell’arte surrealista, Salvador Dalì. Dal 1 Febbraio al 25 Maggio 2013, presso il Museo Mediceo di Palazzo Medici Riccardi in Via Cavour 1, ci sarà “The Dalí Universe”, esposizione dedicata all’artista e ai suoi lavori.

Il museo rimarrà aperto tutti i giorni, dalle 9:00 alle 19:00, e sarà possibile accedervi con il biglietto intero a un costo di 10€. Ovviamente chi visiterà la mostra avrà la possibilità di accedere a un prezzo agevolato anche alle sale del palazzo e viceversa.

La collezione comprende bellissime sculture, oggetti, grafiche e collage originali, dipinti nonché mobili e pezzi di arredamento. Attraverso più di 100 opere per il pubblico sarà possibile esplorare una po’ di quel Dalì che ancora non conoscono. Un’occasione unica che promuove lo studio e la comprensione dell’arte grazie anche alla passione del curatore dell’evento ovvero Beniamino Levi, Presidente della Fondazione Ambrosiana, grandissimo conoscitore delle opere dell’artista che ha anche avuto l’onore di conoscere personalmente fino dagli anni Sessanta.

Due temi principali vengono analizzati da questa splendida mostra, la femminilità con le influenze freudiane e le ansie relative all’identità sessuale e il tempo con gli splendidi e famosissimi orologi molli che fanno la loro comparsa per la prima volta nell’opera dell’artista nel dipinto “La Persistenza della Memoria” del 1931. Tra le altre opere che sarà possibile ammirare presso il Museo Mediceo vi saranno anche “Alice nel paese delle meraviglie” del 1977 e “La donna in fiamme” del 1980. Vi sarà poi una sezione particolare dedicata alle creazioni in vetro, per Dalì l’unico vero materiale capace di esprimere la metamorfosi.

[smartads]

Un artista e il suo universo di sogno per una mostra senza tempo: “The Dalí Universe”.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito della mostra: http://www.thedaliuniverse.com/

Laura Righi