BOLOGNA, 24 GENNAIO – Anche questo anno si torna a parlare del famoso video hard amatoriale realizzato da Belen Rodriguez e Fabrizio Corona ai tempi della loro relazione. Voci di corridoio sembrano insinuare che tale filmato sia già disponibile nei circuiti online peer-to-peer. Sul web sembra la notizia del momento, il tutto mentre Belen ormai al settimo mese di gravidanza smentisce. Invece Corona, in più gravi fatti affaccendato vista la sua condanna a 5 anni di reclusione per estorsione e trattamento illecito di dati personali, è ora fermo a Lisbona dopo qualche giorno di latitanza, e minaccia di querelare chiunque dica che al momento dell’arresto stesse piangendo.

La storia del video a luci rosse è tornata alla ribalta dopo che, lo scorso Natale, mentre la showgirl non era presente, i ladri le erano entrarti in casa. La supposizione di molti è che nel bottino vi fosse anche quel filmato. Tuttavia la Rodriguez commenta così la vicenda: “Non hanno portato via niente, sono tutte cavolate. Nessun computer e nessun materiale di informatica è stato rubato. Hanno rubato solo un orologio e due anelli, che sono le cose che ho lasciato. Tutto il resto non ce l’ho in casa”.

Per ammissione degli stessi protagonisti il video sembra esistere davvero e in queste ore le voci al riguardo si sono fatte insistenti. Secondo gli informati sarebbero ora online solo alcune immagini ma a breve dovrebbe comparire la versione integrale sui siti del settore, ci riferiamo al porno ovviamente, come era successo in precedenza con il filmato della showgirl con l’ex fidanzato Tobias Blanco.

Quindi, concesso che esista davvero, nel web è caccia al video mitologico.

Laura Righi