Wesley Sneijder vicinissimo al club turco del GalatasarayMILANO, 10 GENNAIO – Dopo settimane di incertezze, la vicenda tra Wesley Sneijder e l’Inter sembra essere giunta al suo capitolo finale. Sembra, appunto, perché ulteriori colpi di scena non sono da escludere a priori. Di certo, mai come adesso il trequartista olandese è stato così vicino a dire addio ai colori nerazzurri.

Il giocatore, infatti, è molto vicino ad approdare nel campionato turco dove ad accoglierlo ci sarà il Galatasaray. L’incontro tra la dirigenza turca e il presidente Massimo Moratti, infatti, ha sortito gli effetti sperati e adesso la palla passa a Sneijder. “Con il Galatasaray c’è stato un incontro qualche giorno fa, adesso dipende dal giocatore. La cosa non è drammatica, dipende solo dalla volontà di continuare o no con noi e Wesley ha tutto il diritto di andare avanti col suo contratto, di accettare le nostre condizioni oppure di andare in una nuova squadra. Vedremo cosa deciderà”. Queste le dichiarazioni del patron nerazzurro, che ha margine del Consiglio d’Amministrazione del club meneghino, ha voluto fare chiarezza attorno alla vicenda più intricata del momento. Il numero uno di via Durini ci ha tenuto anche a precisare che da parte dello spogliatoio non ci sarebbe nessun fastidio qualora l’olandese decidesse di rimanere ancora a Milano: “E’ normale che all’inizio di queste vicende ci sia qualche turbolenza, ma poi col buon senso da parte di tutti si superano. Se restasse ci sarebbe utile, non è certamente una cattiva scelta”.

[smartads]

Ma se in Italia resta ancora parecchio scetticismo sul buon esito della trattativa, dalla Turchia parlano già di affare quasi concluso. E’ quanto si apprende dalle colonne di Fanatik, uno dei quotidiani più seguiti dalla nazione, secondo cui la fumata bianca dovrebbe arrivare alla fine di questa settimana. Addirittura si spinge un po’ oltre il Milliyet, secondo cui l’olandese avrebbe già accettato sulla base di un contratto biennale da 8 milioni di euro a stagione, di gran lunga superiore a quello l’olandese percepirebbe all’Inter. Ad alimentare queste buone sensazioni ci ha pensato anche il direttore sportivo del Galatasaray, Bülent Tulun, secondo cui ormai è questione di giorni, se non di ore: “Sneijder deciderà entro le prossime 24 ore se dire sì al Galatasaray – le parole di Tulun intervistato dall’emittente turca Radyospor, non c’è ancora nulla di certo, ma posso solo dire che giunti a questo punto, nel 99 per cento dei casi le trattative si chiudono positivamente”.

Insomma, le premesse al lieto fine ci sono tutte, resta da capire la reale volontà del giocatore. Voci di corridoio parlano di una prima risposta negativa dell’olandese all’offerta turca. Il giocatore, infatti, non ha fretta e attende speranzoso l’arrivo di una proposta più convincente, magari dalla Premier League, campionato più affascinante rispetto a quello del Bosforo. Non è un mistero, infatti, che il Manchester United sarebbe meta gradita al giocatore. La fretta, semmai, sembra averla proprio l’Inter, che ha già dato il suo ok al trasferimento e a cui non conviene affatto continuare a tenere un capitale immobilizzato. Poco credibili, infine, le voci che vorrebbero uno Sneijder tiepido di fronte all’offerta turca a causa delle proteste dei tifosi del ‘Gala’ contro un video hot che ha visto protagonista la moglie Yolanthe qualche anno fa. Dubbi e rumors che si rincorrono e confondono. A ore la risposta definitiva.

Calogero Montalbano