Calciomercato Juventus, Drogba ad un passo: offerti 3 milioni per 5 mesiTORINO, 8 GENNAIO – Clamoroso colpo di scena nella telenovela legata al futuro di Didier Drogba. L’attaccante ivoriano, infatti, sembra ad un passo dall’approdo nel campionato italiano dove ad accoglierlo ci sarebbe la Juventus. Il club campione d’Italia in carica ha rotto gli indugi e, complice la ritirata del Milan dalla trattativa, ha presentato al giocatore la propria offerta ufficiale, ultima e definitiva: 3 milioni di euro fino al prossimo giugno più eventuale bonus in caso di conquista della Champions League e dello Scudetto. E lo Shanghai Shenua? La strategia di Beppe Marotta, che da tempo lavora sotto traccia, sarebbe quella di chiedere al club cinese il prestito secco del giocatore, formula che non dispiace affatto dal momento che consentirebbe ai cinesi di risparmiare una bella fetta dello stipendio all’ivoriano.

[smartads]

Dopo settimane di smentite, quindi, il club bianconero è finalmente uscito allo scoperto, prendendo spunto dal passo indietro effettuato dal Milan. Le possibilità dei rossoneri di arrivare a Drogba erano fortemente legate alla cessione di Robinho in Brasile che, insieme ai 15 milioni di euro derivanti dall’operazione Pato, avrebbero portato in cassa un bel gruzzoletto da investire interamente sull’ex bomber del Chelsea. Tuttavia, le cose sono andate diversamente. Robinho non andrà più via e le ultime dichiarazioni del presidente Berlusconi sull’età “troppo avanzata” dell’ivoriano, non compatibile col progetto giovani avviato dal club, hanno tagliato fuori i rossoneri. Alcuni rumors addirittura sostengono che sia stato proprio Drogba a suggerire ai suoi agenti di scartare l’ipotesi Milan e cominciare a trattare seriamente con i bianconeri, che adesso appaiono in pole per aggiudicarsi le prestazioni del forte centravanti africano.

Nelle prossime ore è in programma l’incontro che dovrebbe definitivamente chiarire la vicenda, in un senso o nell’altro. Qualora arriverebbe la fumata bianca, il giocatore, attualmente impegnato in Coppa d’Africa con la Costa d’Avorio, sarà a disposizione di Conte solamente a febbraio (con molti rischi di saltare anche l’andata degli ottavi di Champions col Celtic). Tuttavia, la sua presenza nella gara di ritorno non sarebbe in discussione e la Juventus avrebbe finalmente quel top player in attacco per provare a conquistare quella coppa che dalle parti di Corso Galileo Ferraris manca ormai da troppo tempo.

Calogero Montalbano