ROMA, 29 NOVEMBRE – Momenti di paura per il Presidente della Camera Gianfranco Fini, in ritorno da una missione politica in Albania. Nel tragitto Tirana-Roma durante il ritorno dalla capitale albanese, dove Fini aveva presenziato in occasione della celebrazione del centenario dell’indipendenza del paese, un fulmine ha colpito l’ala destra del suo aereo.

Sembrava di essere su un Tagadà: prima un boato, poi un fulmine ha colpito l’ala del nostro Airbus, ci siamo illuminati come una lampadina” scrive su twitter il portavoce di Fini, Fabrizio Alfano. Poi aggiunge “Per fortuna nessuna conseguenza: tutto benissimo”.

Ma il maltempo degli ultimi giorni non colpisce soltanto il Presidente della Camera: è allarme in 7 regioni, minacciate da pioggia e venti forti.

[smartads]

Acqua alta a Venezia, per fortuna sotto le previsioni, dove la punta massima è stata di 103 contro i 120 previsti.

In Toscana invece è in allerta la Protezione Civile: violenti nubifragi hanno colpito le stesse zone di settimane fa nel Grossetano e in provincia di Massa Carrara, con l’interruzione della linea ferroviaria Pisa-Genova. Ad essere interrotto è anche il collegamento marittimo del Golfo a Napoli per uno scirocco forza 8 e un mare particolarmente mosso.

Linda Tonarini