NAPOLI, 7 NOVEMBRE – “Hanno detto che c’è qualche elemento di compatibilità, non è una foto ritoccata, questo è certo”. Così Luigi Ferrandino, legale della famiglia Celentano, commenta, al termine di una riunione tenutasi alla Procura di Torre Annunziata, i risultati dell’esame condotto dai Ris sulla foto arrivata dal Messico.

Se sia o no la foto di Angela – aggiunge l’avvocato – è presto per dirlo, ma di sicuro è di una persona che esiste. Ci sono altre foto all’attenzione degli investigatori, ma in questo momento non sono rilevanti”.

Gli accertamenti dei Ris hanno infatti messo in evidenza una “generica compatibilità” tra la foto della ragazza coi capelli neri inviata per e-mail alla sorella di Angela e quella ritraente la bambina scomparsa 16 anni fa sul Monte Faito. La fotografia non sembra aver subito ritocchi, anche se non mostra le orecchie della ragazza, elemento chiave per poter comparare i tratti somatici.

[smartads]

Maria: “Il mio cuore di mamma me l’ha sempre detto”

E così si riaccendono le speranze dei genitori di Angela, che vedono sempre più vicina la possibilità di ritrovare la loro bambina.

Il mio cuore di mamma me l’ha sempre detto. – commenta ai microfoni mamma MariaTante, troppe somiglianze con i tratti della nostra famiglia. Quella bambina potrebbe essere mia figlia”.

Beatrice Amorosi