MILANO, 29 OTTOBRE – Grazie a un gol di El Shaarawy, il Milan supera il Genoa aggiudicandosi così l’anticipo della 9^ giornata del campionato di Serie A.

Primo tempo senza grandi emozioni, con errori evidenti in fase di impostazione da entrambe le parti. Nella ripresa i rossoneri spingono di più con la squadra di Del Neri che rimane schiacciata nella propria metà campo. La rete che decide l’incontro arriva al 77’: Emanuelson suggerisce in profondità per Abate (che scatta in posizione di offside), passaggio rasoterra in mezzo che il piccolo faraone deve solo spingere in fondo al sacco.

Con questi tre punti il Milan supera in classifica proprio il Genoa e torna al successo dopo un mese. Al momento la panchina di Allegri è salva.

Le pagelle numeriche

Milan-Genoa 1-0: 77’ El Sharaawy

[smartads]

Milan (3-4-3): Amelia 6, Yepes 6, Bonera 6, Zapata 5.5, Abate 6.5, Montolivo 6, De Jong 5, Antonini 6 (42’ Costant 6), Emanuelson 6 (88’ Nocerino s.v.), El Shaarawy 7, Pato 5 (72’ Pazzini s.v.) All. Allegri 6

Genoa (4-5-1): Frey 6, Sampirisi 6, Bovo 5.5, Granqvist 6, Moretti 6 (68’ Krajnc 5.5), Jankovic 5.5 (80’ Jorquera s.v.), Kucka  6, Toszer 5.5, Antonelli 6, Bertolacci 6 (56’ Merkel 5.5), Immobile5.5  All. Del Neri 5.5

Top Milan: El Shaarawy

 Il Milan di questi tempi è solo lui. E’ lui che mette in crisi la difesa avversaria, è lui che corre a perdi fiato a tutto campo: quasi commovente quando nella ripresa, in più di un’occasione, torna indietro a dare una mano e a far ripartire la squadra. Al 77’, su preciso assist di Abate, sigla il gol partita evitando ad Allegri l’ennesima settimana di processi. Si tratta del sesto centro in campionato per colui che è sempre più il nuovo leader rossonero.

Flop Milan: Pato

Una prestazione non all’altezza del nome che porta. Ha dalla sua l’attenuante di una condizione approssimativa, ma da un calciatore del suo calibro ci si aspetta sempre la giocata ad effetto. Torna presto Papero.

Top Genoa: Kucka

Riesce ad emergere in mezzo alla mediocrità rossoblu. In mediana non si risparmia attuando un pressing che da fastidio ai rossoneri.

Flop Genoa: Jankovic

Non è proprio la sua serata. Si propone poco e alla fine degli 80’ in campo l’amaro bottino è rappresentato da un solo tiro, per di più senza pretesa alcuna, nella porta di Amelia.

 

Calogero Montalbano