ROMA, 26 OTTOBRE – Ieri sera è andata in onda su Sky Uno la seconda puntata di X Factor. Come di consueto la battaglia è avvenuta a suon di canzoni e valutazioni dei giudici, e questa volta ad avere la peggio è stata Arisa, a capo della squadra dei gruppi vocali, che si è ritrovata ad avere al ballottaggio ben due dei suoi gruppi.

Infatti alla fine della prima manche i meno votati risultavano essere gli Akmè, che si erano esibiti con una loro interpretazione di “Voglio vederti danzare” di Battiato. Nella seconda parte di gara, nonostante l’apprezzamento generale da parte dei giudici, finiscono al ballottaggio i Frère Chaos, la promettente coppia di fratelli, che aveva cantato “Crystalized”.

Arisa si trovava così nella difficile posizione di dover scegliere fra i due gruppi, evidentemente emozionata e dispiaciuta decide di eliminare gli Akmè, perché ritenuti ancora non del tutto maturi, mentre i Frère Chaos li considera più decisi e determinati. Lo stesso giudizio è sostanzialmente mantenuto anche dagli altri giurati.

[smartads]

Morgan dopo aver dichiarato che comprende il dolore di Arisa ed elogiato il buon lavoro artistico e le scelte alte della sua collega sceglie di eliminare gli Akmè, così anche Simona Ventura che ritiene più interessante i Frèr Chaos. A questo punto il trio è già fuori e il parere di Elio non fa altro che confermare il verdetto, anche lui si dichiara a favore dei Frèr Chaos.

Le emozioni della serata non sono finite qui: per un concorrente che esce uno nuovo entra. Dopo la presentazione nella puntata della settimana scorsa di quattro concorrenti, uno per categoria, ora tocca al pubblico decidere chi entrerà in gara nella prossima puntata. Il pubblico sceglie Alessandro Mahmoud, un under uomo, della squadra di Simona Ventura che così ritorna al completo, dopo aver perso un suo ragazzo giovedì scorso.

Amalia Salsi