BERNA, 25 OTTOBRE – Dopo l’esaltante quanto storica vittoria ottenuta all’AnfielD Road, l’Udinese fa visita allo Young Boys nella gara valida per la terza giornata del gruppo A di Europa League.

Un buon risultato in terra svizzera permetterebbe ai friulani di mettere un serie ipoteca sul passaggio del turno. Lo sa bene Francesco Guidolin che alla vigilia della sfida ha sottolineato come la sua squadra non prenderà sotto gamba l’impegno: “Dobbiamo ricordare sempre l’atteggiamento mentale altrimenti non vinciamo una partita, noi siamo l’Udinese e non dobbiamo snobbare nessuno”.

Probabile panchina per Di Natale, che il tecnico intende preservare in vista dell’importante match di campionato contro la Roma. Al suo posto ci sarà Ranegie sostenuto da Fabbrini e Lazzari. A centrocampo spazio al talento Willians. Quella di stasera sarà per gli elvetici il primo confronto con una compagine italiana.

Nel gruppo A guidano Anzhi e Udinese a 4 punti, con il Liverpool che segue a quota 3. Per lo Young Boys i tre punti sono obbligatori per continuare a sperare nel passaggio del turno. Fischio d’inizio alle ore 21.00. A dirigere l’incontro ci sarà il Signor Clément Turpin, coadiuvato dai Signori Eric Dansault e Nicolas Danos.

[smartads+LE PROBABILI FORMAZIONI DI YOUNG BOYS-UDINESE

Young Boys (5-3-2): Wolfli; Ojala, Nef, Zverotic, Veskovac, Lecjaks; Vitkieviez, Costanzo, Nuzzolo; Bobadilla, Zarate. All.: Martin Rueda

Udinese (3-4-2-1): Brkic; Benatia, Danilo, Coda; Faraoni, Badu, Willians, Armero; Fabbrini, Lazzari; Ranegie. All.: Francesco Guidolin

Calogero Montalbano