MILANO, 24 OTTOBRE – Al Rosaleda di Malaga si decide il destino di Massimiliano Allegri, ad un passo dall’esonero. Tassotti o Van Basten sono i nomi più gettonati per ricevere la pesante eredità del tecnico toscano, ma Max è pronto a lottare sino alla fine.

L’ostacolo odierno si chiama Malaga. La formazione andalusa sta vivendo un periodo di splendida forma e il suo fortino sembra inespugnabile. La difesa rossonera dovrà fare attenzione alle giocate di Isco, uomo di maggior talento finito nel mirino di diversi clu italiani.

Il Milan reduce dalla pesante sconfitta in campionato contro la Lazio dovrà compiere un exploit per portare a casa i tre punti

Antonio Vitiello, giornalista di SportItalia, analizza in esclusiva per bolognatg24.it le chiavi tattiche della sfida di Champions League e anticipa il potenziale successore di Massimiliano Allegri.

Un pronostico per Malaga-Inter

[smartads]

Difficile fare un pronostico. Il Malaga non perde da molto in casa e il Milan invece deve assolutamente fare risultato. Dipende da come si mette la gara, ma un pari potrebbe anche essere risultato positivo.

Le chiavi tattiche del match e la probabile formazione del Milan

Allegri schiererà il 4-23-1, Montolivo a centrocampo insieme ad Ambrosini, in attacco Emanuelson, Bojan e El Shaarawy dietro Pazzini, Boateng in panchina insieme a Pato.

Tassotti o Van Basten i possibili sostituiti?

Tassotti si, Van Basten no. Non ci sono riscontri sull’olandese, mentre per Tassotti sembra quasi certa la sua candidatura. Bisogna solo capire se lui ha voglia di accettare questo ruolo, perché da secondo allenatore lui sta bene.

A cura di Massimiliano Riverso