LOS ANGELES, 17 FEBBRAIO – Il mondo delle soap opera “in lutto” per la morte televisiva di uno dei personaggi più controversi della storia di Beautiful.

Secondo rumors provenienti dagli States Stephanie Forrester morirà a dicembre a causa di un tumore. Susan Flannery, l’attrice che la impersona da quasi 30 anni, ha deciso di abbandonare il cast per dedicarsi alla famiglia e altri progetti.

Il perfido ruolo impersonato nella soap ha fruttato alla Flannery ben 7 nomination all’Emmy e la vittoria assoluta del premio nel 2000, 2002 e 2003. Insieme a Ronn Moss, Katherine Kelly Lang e John McCook la Flannery è una dei quattro protagonisti chiave della serie fin dalla prima puntata.

[smartads]Stephanie è la matriarca della ricchissima famiglia Forrester. Sposata fin dai primordi (anche se poi divorzieranno molte volte) con il bel Eric la donna ha cinque figli, Ridge (avuto da Massimo Marone), Thorne, Felicia, Kristen e Angela (morta), avuti da Eric. Stephanie è una donna cinica e spietata, uno dei suoi obiettivi di sempre è quello di separare la conturbante Brooke da Ridge, in modo che il figlio possa vivere felice con l’affascinante psicologa Taylor. Questo è un sogno della donna che non si realizzerà mai (o perlomeno non per sempre), visto che Ridge e Brooke sono “destinati” dagli autori a vivere insieme.

“Addio Stephanie, ci mancherai”

Redazione