ROMA, 15 OTTOBRE – Si chiama Cleopatra il ciclone che a partire da questa notte si abbatterà su tutta Italia e con particolare intensità sulle regioni meridionali.

Le perturbazioni, che raggiungeranno il loro apice nella notte fra lunedì e martedì, interesseranno dapprima il Nord, per poi estendersi anche alle altre zone della penisola.

Il maltempo autunnale – spiega il direttore de ilmeteo.it Antonio Sanòvedrà fortemente colpite prima la Liguria, il Piemonte e la Lombardia dalla sera di domenica fino al mattino di lunedì, poi soprattutto il Lazio, la Campania, la Sicilia e il resto del Sud”.

In diverse regioni è già stato proclamato lo stato d’allerta, ma la paura cresce soprattutto a Napoli e Salerno, già violentemente colpite dai nubifragi dei giorni scorsi.

[smartads]

Questo inizio di autunno molto importante – dice il capo della Protezione civile Franco Gabrielliandrà a colpire un territorio che ha avuto una serie di episodi critici in estate, con molte aree percorse dal fuoco. Ci saranno sicuramente dilavamenti con possibilità di smottamenti e frane”. Ma, secondo Gabrielli, “non dobbiamo fare l’errore di entrare in un loop di panico, al contrario dobbiamo entrare nell’ordine di idee che questi fenomeni sono sempre più frequenti e che quindi dobbiamo prepararci per tempo”.

L’invito quindi è ad adottare “comportamenti corretti” per “dare una mano alle strutture di protezione civile”.

Beatrice Amorosi