NEW YORK, 6 OTTOBRE – Rossa, riccia e bellissima, Ecco la descrizione di un’attrice hollywoodiana che negli anni novanta aveva fatto breccia nel suore dello scapolo più ambito dalle teenager: Tom Cruise.

La loro relazione fece scalpore e proprio le testate giornalistiche li battezzarono come “la coppia perfetta”. La loro passione e il loro sentimento si intravedeva in ogni scatto fotografico rubato e, poco tempo dopo, a soli 23 anni, la Kidman e il compagno decisero di sposarsi.

IL MATRIMONIO CON TOM – Oggi l’attrice si guarda indietro e mostrandosi molto più matura di quella giovane donna dai capelli rossi, racconta il suo matrimonio in un’ unica frase: “La verità è che mi sono sposata troppo giovane”.
Dicendo ciò però non si dimentica dei suoi figli e ,con la gioia negli occhi, dichiara: ” Anche se il matrimonio con Cruise è finito, se tornassi indietro, rifarei tutto quello che ho fatto!”. Poi, mostrandosi malinconica, continua: “Ho sofferto molto per lui!”.
[smartads]

UN NUOVO FILM – L’eros è sicuramente un’impronta fondamentale per i film di oggi ed ogni attore/attrice si deve adeguare di conseguenza. Così, anche Nicole Kidman, si mostra sexy e spregiudicata nella pellicola “Paperboy” presentata in anteprima al Festival di Cannes e nelle sale a novembre. Il film ha creato molta attesa tra gli ammiratori del settore per via di alcune scene che ritraggono l’ attrice in scene insolite; una fra tante è sicuramente la scena dove Nicole urina sul volto del giovane Zack Efron.

RETROSCENA – Se l’ indomabile Nicole non si tira indietro alle scene hot, come testimonia il regista Lee Daniels, si rifiuta di chiamare “Nero” un suo collega di colore.

Carisma, professionalità e contro il razzismo. Ecco un’attrice a tutto tondo, complimenti Nicole.

Vinicio Barnabà