FIRENZE, 25 SETTEMBREFiorentina con Ljajic accanto a Jovetic, Juventus con Giaccherini in mezzo e Giovinco-Quagliarella in attacco.

Gara molto tattica nei primi venti minuti di gara. La Viola pressa alto, gli spazi sono intasati e i bianconeri sono costretti a gestire uno sterile possesso palla orizzontale.
Al 24′ Pasqual reclama un rigore, ma l’intervento di Vidal era nettamente sul pallone. L’arbitro Tagliavento ha visto bene.
Al 41′ clamorosa traversa di Jovetic: colpo di testa ravvicinato del montenegrino e palla che si infrange sul montante. Fiorentina sfortunata.
Al 42′ Ljajic semina Bonucci in velocità, ma solo davanti a Buffon non trova la porta. Due occasioni in un minuto per la Fiorentina.
Dopo un minuto di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi. Fiorentina-Juventus 0-0 a fine primo tempo.

[smartads]Inizia il secondo tempo al Franchi.
Al 53′ Roncaglia salta due avversari, poi prova il destro e sfiora il palo alla destra di Buffon. Viola ancora pericolosa.
Carrera prova a mischiare le carte: fuori Quagliarella, in campo Vucinic. Esce anche un’evanescente Pirlo, entra Pogba.
Al 72′ destro in mischia di Giovinco, sfera rinviata da Roncaglia. Un minuto dopo diagonale potente di Quadrado, appena largo.
Ultimo cambio per i bianconeri: esce Giaccherini, entra Marchisio. Montella si gioca la carta Mati Fernandez al posto di Ljajic
Al 78′ doppia conclusione di Romulo, la prima respinta, la seconda alta. La Fiorentina non molla un metro
All’81’ colpo di testa largo, non di molto, di Pasqual. Fiorentina ancora vicina al vantaggio. E Juve alle corde.
All’87’ Montella manda in campo Toni al posto di Jovetic.
All’88’ cross di un ottimo Pasqual, deviato, Buffon non si lascia sorprendere sul primo palo.
Tre minuti di recupero decretati dall’arbitro Tagliavento. Ultima sostituzione per la Fiorentina: esce Romulo, entra Migliaccio. Montella si copre sfruttando le caratteristiche di interdizione dell’ex Palermo.
Fiorentina-Juventus finisce 0-0. Ottima prestazione dei viola, nella ripresa pericolosi con Roncaglia e Pasqual. Juve sottotono

Le Pagelle di Piti’s

FIORENTINA – Viviano 6, Roncaglia 7, Pasqual 6,5, Rodriguez 6,5, Tomovic 6, Romulo 6, Pizarro 7, Valero 6,5, Cuadrado 6,5, Liajic 5,5, Jovetic 6,5. Fernandez e Toni s.v

JUVENTUS – Buffon 6, Bonucci 5,5, Barzagli 6, Chiellini 6,5, Giaccherini 5, Asamoah 6, Vidal 5, Pirlo 4,5, Lichtsteiner 5,5, Giovinco 5, Quagliarella 4,5. Vucinic 5,5, Pogba 5,5, Marchisio s.v,

FUORICAMPO

“Fiorentina-Juventus finisce 0-0. Pari che va benissimo a Conte, meritava di più Montella”. Sandro Sabatini

“Se la Juve vince a Genoa, dove poteva prenderne tre nel primo tempo, e non perde a Firenze, dove non tira mai in porta, vuol dire che forse 15 punti di vantaggio sulla seconda a fine campionato sono pure pochi”. Daniele Garbo

Redazione