PARIGI, 20 NOVEMBRE – Si dicono “soddisfattiWilliam e Kate della sentenza emessa ieri dal tribunale francese di Nanterre, che ha condannato il settimanale Closer per la pubblicazione delle foto dello scandalo che ritraggono la Duchessa di Cambridge senza veli.

La Corte ha infatti vietato alla rivista di proprietà Mondadori di diffondere o cedere le immagini del topless regale, prevedendo una multa di 10mila euro per ogni eventuale trasgressione accertata. La sentenza ha inoltre imposto la consegna entro 24 ore degli scatti originali ai rappresentanti della famiglia reale.

[smartads]

Quelle foto non hanno nulla di scioccante – ha tentato di sminuire la direttrice della redazione Laurence Pieau – mostrano solo una giovane donna a seno nudo che rende il sole, come se ne vedono tante”.

Oggi poi la polizia francese ha fatto incursione nella sede del magazine per una perquisizione.

Tutto questo benché le foto siano ormai online da diversi giorni e dunque accessibili a tutti, oltre al fatto che, dopo la pubblicazione delle immagini sul settimanale italiano “Chi”, anche la rivista danese “Se Og Hoer” ha annunciato per domani l’uscita di uno speciale di 16 pagine contenenti le foto hot di Kate.

Beatrice Amorosi