ROMA, 16 SETTEMBRE – Zeman sceglie Lamela al posto di Lopez e piazza Tachtsidis davanti alla difesa. Nel Bologna Kone dietro Diamanti e Gilardino.

Roma aggressiva nei primi minuti, Bologna schiacciato nella propria area.

Al 7′ giallorossi in vantaggio. Totti carica il destro dalla distanza e colpisce il palo: sulla ribattuta Florenzi spinge in rete di testa. Secondo gol in campionato per il talento di Zeman.

Al 14′ ancora un gran destro di capitan Totti dai 25 metri: Agliardi si deve distendere per deviare in angolo.

Al 16′ 2-0 della Roma. Lamela con il sinistro, da fuori area, infila con un rasoterra Agliardi colpendo il palo interno.

[smartads]Al 24′ Diamanti dentro per Gilardino: Burdisso in elevazione allontana di testa la minaccia.
Al 32′ uno scatenato Diamanti supera tre giallorossi al limite da dove fa partire un destro a giro che sfiora la traversa.
Al 33′ gol annullato a Mattia Destro, beccato in fuorigioco dopo una splendida azione di Tachtsidis.
Al 42′ Tachtsidis da fuori area conclude a lato.

Grande gara della Roma nel primo tempo e vantaggio meritato. Totti straordinario sfiora il gol personale: la cura Zeman ha ringiovanito il capitano giallorosso. Nel Bologna esiste solo Diamanti.

Florenzi ai microfoni di SkySport24: “Ci divertiamo, ma pensiamo sopratutto a essere concentrati e concreti sotto porta. I gol? Speriamo di farne tanti”.

Inizia il secondo tempo. Pioli schiera Pulzetti al posto di Guarente.
Al 47′ Gilardino prova un diagonale: Stekelemburg blocca senza problemi.
Al 54′ destro velleitario di Diamanti dalla distanza.
Al 55′ palo di Totti con un colpo di testa: splendido l’assist di Florenzi.
Al 69′ Doppia sostituzione Roma: entra Marquinho, esce Pjanic. Entra Nico Lopez, esce Lamela
Al 70′ Miracolo di Stekelenburg sul tiro ravvicinato di Gilardino.
Al 72′ Tachtsidis sfiora il 3 a 0 con un sinistro dalla distanza.

Al 73′ Bologna in gol: Gilardino accorcia le distanze con un colpo di testa che si infila alla sinistra di Stekelenburg.

Al 74′ Roma-Bologna 2-2: gol di Diamanti. L’attaccante livornese riceva palla in area e infila con un sinistro il portiere olandese.

Al 75′ sostituzione Roma: entra Marquinhos, esce Piris. Nel Bologna entra Garics, esce Motta.
La Roma spinge sull’acceleratore, il Bologna si difende con ordine. Positivo l’innesco del brasiliano Marquinhos che regala metri al settore avanzato di Zeman.

Al 91′ Bologna in vantaggio: Gilardino. Assist in area di Garics, Burdisso e Stekelemburg si scontrano goffamente, arriva Gilardino che gonfia la rete.

Al 93′ miracolo di Agliardi su sventola di Totti.

Triplice fischio finale: il Bologna espugna lo stadio Olimpico grazie ad uno splendido finale firmato Gila-Diamanti.

IL TABELLINO

ROMA-BOLOGNA 2-3 Florenzi 7′, Lamela 16′, Gilardino (73′,91′), Diamanti 75′

ROMA 4-3-3 Stekelenburg, Piris (75′ Marquinhos), Burdisso, Castan, Balzaretti, Pjanic (69′ Marquinho), Tachtsidis, Florenzi, Lamela (69′ Nico Lopez), Destro, Totti
BOLOGNA 3-4-1-2 Agliardi, Motta (75′ Garics), Antonsson, Cherubin, Morleo, Taider, Perez, Guarente (Pulzetti 46′), Kone, Diamanti, Gilardino

Redazione