ROMA, 12 SETTEMBRE – A volte la vita sembra una montagna altissima, ripida, scivolosa e impossibile da scalare. Quelle volte è difficile andare avanti, è difficile vedere un domani in cui essere felici, in cui tutti i pensieri e le preoccupazioni saranno svanite nel nulla e la vita tornerà a essere un miracolo.

E’ questo che deve aver pensato Francesca Bonfanti ieri notte intorno alle 2.30 del mattino, quando ha deciso di gettarsi nel vuoto, lasciandosi alle spalle tutte le sofferenze chela affliggevano negli ultimi tempi.

La nota conduttrice radiofonica romana ha scelto un giorno simbolico per mettere fine alla sua vita,il giorno del suo quarantunesimo compleanno. E’ andata sul ponte della ferrovia, tra Via Casilina Vecchia e il Mandrione, si è spogliata e si è lasciata cadere giù.

A nulla è servito il  tempestivo allarme di un passante che ha assistito a alla scena e ha immediatamente allertato il 118. I medici giunti sul posto insieme ai Vigili del Fuoco sono riusciti appena ad estrarla dal burrone in cui era finita, ma per Francesca non c’era più nulla da fare, le sue condizioni critiche. E’ morta durante il trasporto con l’ambulanza verso l’ospedale San Giovanni.

La notizia, per beffa del destino, è stata data in diretta radio da Radio Manà Manà, che ogni notte con la trasmissione “Doppia Vela 21” segue gli interventi delle volanti della polizia nella Capitale. E’ toccato al collega Giulio Galasso dare a tutti la tremenda notizia.

Il dono dell’intelligenza può avere un prezzo che gli altri non possono neppure immaginare”, ripeteva spesso Francesca negli ultimi tempi. Una frase a effetto che contiene in sé una grande verità.

[smartads]

ROMA IN LUTTO – Appena avuta la notizia della morte, amici e colleghi si sono mobilitati per ricordare Francesca e hanno aperto una pagina Facebook in suo onore, dove amici e fan possono lasciare un pensiero. D’altronde il dolore nel 2012 si testimonia anche così.

Anche la Roma Calcio ha voluto ricordare Francesca Bonfanti, prima con un messaggio su twitter “E’ scomparsa nella notte la stimata giornalista Francesca Bonfanti. La Roma intera si stringe con affetto attorno alla sua famiglia”, poi attraverso le parole del Ds Sabatini che in conferenza stampa per la presentazione del portiere Mauro Goicoechea, ha voluto spendere qualche parola per Francesca: “Mi scuso con tutti i giornalisti presenti, ma non ho voglia di nessun tipo di contraddittorio e mi sembra fuori luogo parlare ancora di calcio: questa mattina abbiamo altro per la testa, a causa della scomparsa della giornalista Francesca Bonfanti che tutti voi conoscete”.

Simone De Rosas