Calciomercato Juventus, assalto fallito per Drogba

TORINO, 6 SETTEMBRE – Dopo aver incassato il no di Dimităr Berbatov e prima di ripiegare su Nicklas Bendtner, nei piani della Juventus c’era Didier Drogba. Secondo France Football, i bianconeri avrebbero inviato un’offerta scritta last minute all’attaccante ivoriano, in forza alla squadra cinese dello Shanghai Shenhua. Il campione ex Chelsea, però avrebbe rifiutato, decidendo di rimanere in Cina, nonostante alcuni problemi economici che sembravano aver messo in dubbio la sua permanenza nel team cinese: i soci del club sarebbero in aperta rottura tra di loro e questo metterebbe a serio rischio il pagamento degli stipendi e la squadra stessa. Per il ripiego Bendtner adesso si profila un compito difficilissimo, non far rimpiangere l’ivoriano fresco vincitore della Champions League. Missione già in salita, visto che lo staff tecnico juventino ha trovato l’attaccante danese in sovrappeso.

[smartads]

Da un possibile bianconero ad uno che della Juve ne è stato capitano e bandiera: Alex Del Piero. Pinturicchio ha firmato per il Sidney Fc un biennale da 1,6 milioni all’anno: «Per i prossimi due anni sarò australiano. Non sarà una vacanza ma un’avventura che voglio vivere in pieno, mi sento giocatore al 100%, puntiamo a vincere». Alex ha parole di affetto anche per le pretendenti scartate: «Grazie a tutte le squadre che mi hanno cercato, anche quelle italiane: sono state tantissime, anche impensabili. Il fatto di non voler altre squadre italiane non è perché le consideri nemiche, ma per coerenza».

Il grande amore, ovviamente, rimane la Vecchia Signora: « L’affetto non è terminato oggi, né il giorno in cui ho capito che non avrei giocato più con la Juve, né il giorno dell’ultima partita, e non terminerà mai. Tiferò per sempre Juve».

Giovanni Gaeta