Green Day, che delusione! Annullato il concerto della punk band all’Arena Parco Nord di Bologna

BOLOGNA, 3 SETTEMBRE –  Annullato lo show della punk band californiana in programma ieri sera sul palco di Indipendence Day Festival all’Arena Parco Nord di Bologna.

Billie Joe Armstrong, leader dei Green Day, è stato trasportato ieri mattina all’ospedale Maggiore in ambulanza per disturbi gastrici e i medici avrebbero consigliato al rocker di trascorrere la notte in ospedale. Verso le 20 il cantante, auto-dimettendosi,  ha lasciato il nosocomio per dirigersi verso l’aeroporto di Milano.

Grande  la delusione dei fan: un loro concerto in Italia mancava da tre anni. Al momento dell’annuncio ufficiale dalla platea si è levato un coro sonoro di fischi. Una fiumana di gente era accorsa per i Green Day a Bologna, molti venivano da lontano.

[smartads]

La decisione di annullare il concerto è stata comunicata ufficialmente al pubblico attorno alle 19.30, ma la notizia era trapelata attraverso i social network tra le molte migliaia di paganti accorse al Parco Nord per l’Independent day festival e molti avevano cominciato a lasciare l’arena prima ancora della comunicazione. Altri segnali dell’improvviso cambiamento di programma erano venuti dall’arrivo di camionette della polizia per aiutare lo sfollamento. Nell’annuncio gli organizzatori, in prima persona,  hanno detto che i Green Day torneranno a suonare a Bologna, che era l’unica data italiana della loro tournee, la prossima estate.

Rimborso – I biglietti di stasera, hanno spiegato, saranno rimborsati secondo modalità ancora da definire.

Videomessaggio – Gli altri due membri della band hanno fatto avere un loro videomessaggio con cui si sono voluti scusare con il pubblico presente.

Maria Francesca Cadeddu