MILANO, 2 SETTEMBRELa Roma espugna San Siro con un netto 3 a 1. Grande vittoria della squadra allenata da Zeman che sfrutta i limiti difensivi di un Inter inguardabile dalla cintola in giù.

Apre le danze il giovane Florenzi: Totti taglia per l’inserimento in area di Florenzi, che lasciato colpevolmente solo dalla difesa dell’Inter batte di testa Castellazzi. Primo svariano della coppia centrale Silvestre-Ranocchia.
Al 30′ De Rossi si arrende ad un infortunio muscolare, in campo Marquinho.
Veemente la reazione dell’Inter con Pereira, Guarin e Sneijder sugli scudi. Al 46′ l’Inter coglie il meritato pareggio con Antonio Cassano. Fantantonio si gira bene in area spiazzando Castan, destro del barese deviato in maniera decisiva dall’ex Burdisso.

Nel secondo tempo partenza decisa dell’Inter che sfiora il vantaggio con un piattone di Guarin. Al 67′ contropiede letale della Roma: Marquinho recupera palla, Totti verticalizza per Osvaldo che batte Castellazzi.
L’Inter accusa il colpo e capitola definitivamente all’80’ grazie ad una prodezza balistica di Marquinho, insieme a Florenzi migliore in campo.
Zeman esce trionfante dalla scala del calcio. Difesa alta, schemi offensivi perfetti e le geometrie di Totti hanno consentito al tecnico boemo di vincere la partita a scacchi con il buon Stramaccioni.

TOP

[smartads]

Marquinho voto 8 – L’infortunio di De Rossi cambia pelle alla Roma grazie all’ingresso di un Marquinho in forma strepitosa. Interdizione, opportunismo e una rete alla Van Basten.

Florenzi voto 7.5 – Il giovanissimo centrocampista della Roma è autore di una prestazione fenomenale sia in fase di copertura che di attacco. Sigla la rete del vantaggio e gioca senza timori davanti agli 80mila di San Siro

Totti e Osvaldo voto 7 – Coppia da favola: assist e sponde in quantità
Guarin e Pereira voto 6.5 – Lottano su ogni pallone, imprecisi in fase conclusiva. Rappresentano l’anima dell’Inter insieme a Sneijder

FLOP

Silvestre, Ranocchia e Nagatomo voto 4.5 – Serata da dimenticare per il settore difensivo nerazzurro ridicolizzato dal tridente giallorosso. Stramaccioni deve intervenire al più presto per puntare alla Champions League.

PAGELLE NUMERICHE INTER-ROMA

INTER – Castellazzi 5.5, Zanetti 6, Silvestre 5, Ranocchia 5, Nagatomo 5, Guarin 6.5, Gargano 5.5, Pereira 6.5, Sneijder 6, Cassano 6, Milito 5, Cambiasso-Coutinho-Palacio sv.

ROMA – Stekelenburg 6.5, Piris 6, Burdisso 6.5, Castan 6.5, Balzaretti 6, Tachtsidis 6.5, De Rossi 6, Florenzi 7.5, Destro 6, Osvaldo 7, Totti 7, Marquinho 7, Lamela-Taddei sv.