UDINE, 2 SETTEMBRE – Allo stadio Friuli di Udine va in scena il derby tutto bianconero tra Udinese e Juventus.

Mister Guidolin, confermato nonostante la debacle in Champions League, propone il classico 3-5-2 con Brkic tra i pali, difesa a tre composta da Benatia, Danilo e Domizzi; a centrocampo il metronomo Pereyra sarà affiancato da Lazzari e Pinzi, mentre Basta e Armero agiranno da pendolini lungo le fasce; in attacco il tandem Fabbrini-Di Natale. Panchina per ‘El Gordo’ Muriel e Barreto.

L’allenatore pro-tempore Carrera risponde con uno schema specualare. Buffon in porta, Barzagli, Bonucci e Chiellini a comporre il blocco difensivo; a centrocampo la genialità di Pirlo e i chilometri della coppia Marchisio-Vidal a disposizione dei laterali Lichtsteiner e Asamoah; Giovinco e Vucinic il tandem offensivo. Panchina per Matri e Quaglierella.

UDINESE – JUVENTUS 1-4 Vidal(rig.) 15′, Vucinic 46′, Giovinco 56′,70′, Lazzari 78′ | LE PAGELLE

[smartads]Guidolin conferma Fabbrini dietro di Totò Di Natale, Carrera con Giovinco-Vucinic davanti. Rientrano dal primo minuto Buffon e Chiellini
1′ L’arbitro decreta l’inizio del match.
Parte forte la Juventus: uscita bassa di Brkic su Giovinco lanciato a rete.
2′ Asamoah conquista il primo corner della gara.
5′ Occasione Juventus. Splendido lancio di Pirlo per Lichtsteiner, ma lo svizzero alza troppo il lob di sinistro: Brkic salvo
10′ Lancio troppo lungo di Giovinco per Marchisio, Brkic blocca la sfera

Rigore per la Juventus: fallo di Brkic in uscita su Giovinco.
Espulso il portiere dell’Udinese, friulani in dieci. Guidolin corre ai ripari inserendo Padelli al posto di Fabbrini.
Dagli undici metri Vidal spiazza Padelli. Udinese-Juventus 0-1 al 15′.
L’Udinese ha contestato duramente la decisione dell’arbitro Valeri, sia per quanto riguarda il rigore che l’espulsione.

20′ ottima chiusura di Asamoah su Basta. Prova a reagire l’Udinese.
22′ corner calciato da Asamoah, Bonucci non trova la porta appostato sul primo palo. Occasione Juve.
25′ punizione di Pirlo deviata dalla barriera, palla smorzata tra le braccia di Padelli.
26′ cross di Armero dall’out sinistra, Benatia di testa fuori misura.
Al 30′ risultato fermo sullo 0-1 con la Juventus padrona del gioco.
34′ ammonito Armero per gioco scorretto.
35′ girata senza fortuna di Chiellini in mischia.
36′ diagonale insidioso di Vucinic da posizione defilato, Padelli si salva in angolo.
36′ ammoniti anche Marchisio e Bonucci per gioco scorretto. La gara si infiamma al Friuli.
46′ Juventus in gol: Mirko Vucinic
Assist di Pirlo per Vucinic che dal limite dell’area esplode un sinistro imprendibile per Padelli.
L’arbitro decreta la fine del primo tempo. Juventus in vantaggio per due reti a zero grazie al rigore contestato siglato da Arturo Vidal e alla prodezza in zona Cesarini di Mirko Vucinic. Udinese in dieci per l’espulsione di Brkic.

[smartads]Inizia il secondo tempo. Nessun cambio apportato dai due allenatori.
50′ splendida azione di Giovinco, dribbling ai danni di Pereyra e tiro fuori di un soffio.
51′ Guidolin si gioca la carta Muriel, fuori Pereyra.
56′ Juventus in gol: Giovinco
Rete della formica atomica che ribadisce in rete la corta e difettosa respinta di un incerto Padelli sul tiro di Marchisio. Chiusa virtualmente la sfida del Friuli.
57′ Sinistro di Lazzari da distanza siderale, palla fuori.
65′ Bolide di Marchisio dalla distanza, Padelli si salva in calcio d’angolo.
70′ Juventus in gol: ancora Giovinco.
Diagonale imparabile dal limite di Giovinco che non lascia scampo al portiere friulano.
La gara non ha più niente da dire, pertanto inizia la girandola delle sostituzioni.
Nella Juventus escono Chiellini, Vucinic e Giovinco, in campo Marrone, Matri e Quagliarella. Nell’Udinese entra il giovane Allan, fuori Di Natale.
71′ Udinese in gol: Lazzari.
Lazzari accorcia le distanze sottomisura nel giorno del suo debutto con i friulani. Udinese-Juventus 1-4.
82′ Padelli anticipa in uscita Matri.
Tre minuti alla fine della gara. Nel frattempo da segnalare le ammonizioni di Domizzi e Matri.
Dopo due minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della gara. Al Friuli Juventus batte Udinese 4 a 1, bianconeri in testa alla classifica della Serie A.

Red. Sport