LONDRA, 1 SETTEMBRE – Cecilia Camellini, 20enne nuotatrice di Modena, va oltre ogni rosea previsione vincendo anche i 50 stile libero classe S11 (non vedenti) con il nuovo record del mondo: 31’15”. Nella giornata di ieri il fenomeno di Formigine si era imposta nei 100 stile libero con il nuovo record del mondo e olimpico: 1’07″29. Cecilia regala così all’Italia il secondo oro dei Giochi Paralimpici in corso a Londra.

Standing ovation per la giovane nuotatrice azzurra, con i 17mila spettatori dell’Aquatics Center di Londra tutti in piedi ad applaudire la sua incredibile impresa.

RICHETTI: “UNA GRANDE VITTORIA. BRAVA CECILIA”

Una grande vittoria, un grande record del mondo: brava Cecilia“. Il presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, Matteo Richetti, saluta con entusiasmo l’oro nei cento metri stile libero conquistato dalla formiginese Cecilia Camellini alle Paralimpiadi di Londra.

La prova di Cecilia ci riempie di orgoglio – sottolinea Richetti – nel palcoscenico olimpico la nostra regione ha trionfato con una campionessa esempio di classe e tenacia. A lei l’applauso dell’intera Assemblea regionale“.

Redazione Sport