TORINO, 6 AGOSTO (ATA HOTEL EXECUTIVE) – La probabile maxi-squalifica di Leonardo Bonucci, indagato per illecito sportivo nel processo Calcioscommesse, sta mettendo in serie difficolta’ Beppe Marotta impegnato su piu’ fronti nella ricerca di un degno sostituto del centrale viterbese.

Il primo nome nel listino personale di Beppe Marotta e’ quello di Davide Astori: la trattativa si sta intensificando co una serie di contatti tra la dirigenza bianconera e l’entourage del difensore sardo. Cellino ha fissato il prezzo del cartellino a 12 milioni di euro, cifra rirenuta eccessiva dalla Juve. La’prima alternativa ad Astori e’ l’esperto centrale portoghese Bruno Alves, mentre si allontano per sempre le piste che portano a Bocchetti e Diakite’.

Dzeko-Van Persie: la danza del top player – L’enigma Van Persie, conteso tra le due rivali di Manchester, resta uno dei rebus da decifrare in questa sessione di mercato estiva.  Sir Alex Ferguson sta cercando di persuadere l’Arsenal alla cessione del bomber olandese, ma l’offerta formulata (15 milioni di euro e ingaggio da 3.5 milioni di euro a stagione) non soddisfa la dirigenza dei Gunners. La Juventus aspetta con ansia la scelta di Van Persie e nel frattempo cerca di tutelarsi lavorando su Edin Dzeko, inserito ds Mancini nella lista dei partenti.

[smartads]

Martin Caceres – Nuovo intreccio di mercato tra Juventus e Inter. Nella trattativa che dovrebbe portare Giampaolo Pazzini alla Vecchia Signora potrebbe essere inserito ‘El Pelado’, difensore eclettico e polivalente inserito da Stramaccioni nel listino degli acquisti nerazzurro. I contatti telefonici proseguiranno nei prossimi giorni in attesa dell’ufficializzazione del passaggio del ‘Pazzo’ alla Juventus.

Redazione Sport