LONDRA,2 AGOSTO – Medaglia d’argento per l’Italia alle spalle della Nuova Zelanda nel due senza. Grande la prova dell’equipaggio azzurro Battisti-Sartori lungo le sponde del Tamigi.

LA GARA – Grande partenza di Battisti-Sartori in acqua sei. Ai 500 metri passaggio in quinta posizione, ma le distanze tra gli equipaggi non sono ragguardevoli. Slovenia che tenta la fuga in acqua tre, Italia ad un passo dal terzo posto al passaggio a metà gara. L’Italia all’attacco del podio, Battisti-Sartori aumentano il numero dei colpi nella terza frazione di gara, Argentina e Slovenia sono pesanti sull’acqua. Italia prima all’ultimo passaggio: Romano Battisti e Sartori volano nel finale, mancano solo 250 metri. Cavalcano i cavalieri dell’acqua, ma la Nuova Zelanda ci sorpassa con un’incredibile finale. Non importa l’Italia è medaglia d’argento.

LO SPECIALE: Battisti e Sartori scatenano l’inferno

SCHERMAFioretto in finale, schiantata la Francia

Il dream team femminile del fioretto torna in pedana all’ExCel di Londra. Vezzali, Errigo, Di Francisca e Salvatori hanno affrontato un primo turno soft con la wild card Gran Bretagna, sconfitta per 42-16. Torneo a ranghi ridotti con 8 squadre. La vittoria ha garantito alle azzurre il passaggio in semifinale.

TIRO CON L’ARCO Maria Pia Lionetti eliminata nei quarti di finale

Prima voilée a favore di Pia Lionetti che si impone per 27 a 26. Secondo turno favorevole alla Roman (27 – 25) con la Leonetti che non riesce a controllare il vento trasversale. Terza voilée perfetta della messicana che si impone con un triplo dieci (30-27), nonostante l’ottimo score della Lionetti che si disunisce nel finale. Quarta voilée deludente per la Lionetti che con un 24 vanifica una grande prestazione contro un’atleta di livello.

Negli ottavi Maria Pia Lionetti si era imposta nettamente sulla Yan Tan (Taipei) per 6-2.

NUOTO Luca Dotto in semifinale nei 50 sl con 22″12

Eliminato a sorpresa il bolognese Marco Orsi (22″36). Miglior tempo per il possente Bovell (T&T),21″77, seguito a breve distanza dal campione olimpico Cielo (Bra),21″80. Eliminati in batteria anche Matteo Rivolta nei 100 farfalla e la romana Filippi nei 200 dorso

CANOTTAGGIO Gli altri risultati

Cresce l’attesa per la finale del 2 di coppia dove Sartori-Battisti aspirano ad una medaglia. Il 4 senza (Venier,Paonessa, Agamennoni,Capelli) fallisce di un soffio l’ingresso in finale chiudendo al 4° posto la semifinale. Delusione cocente per il doppio pesi leggeri Luini-Tosi, medaglia di bronzo agli ultimi mondiali. Il duo italiano si è piazzato al quinto posto nella semifinale dominata dalla Danimarca.

BEACH VOLLEY Lupo-Nicolai sconfitti dal Brasile

La coppia italiana di beach volley è stata sconfitta dai brasiliani Emanuel-Alison per 26-24 21-18. Due set molto combattuti in cui Lupo-Nicolai hanno sfiorato la vittoria nel primo set. Gli azzurri ora dovranno attendere gli altri match per sapere se saranno ripescati come migliori terzi per gli ottavi. Tra le donne (gruppo D), le azzurre Cicolari-Menegatti affronteranno le francesi Lessard-Martin.

VELA Alessandra Sensini 11.ma nel windsurf dopo quattro regate

Windsurf uomini: Esposito 30° dopo quattro gare.
Nel 49er, l’equipaggio Angilella-Sibello 15° dopo sei regate.
Classe laser: Regolo 29° dopo sei regate.
Classe laser redial: la Clapcich è 15.ma al termine della sesta regata.

Redazione Sport