MILANO, 25 LUGLIO (ATA HOTEL EXECUTIVE)- “Devi andartene da Madrid“. Pesa con un macigno sull’umore di Ricardo Kakà il diktat pronunciato da Josè Mourinho nel ritiro del Real Madrid.
I cavalli di ritorno non hanno mai portato fortuna al Milan, ricordiamo Sheva, pertanto il fantasista brasiliano sarebbe allettato dal progetto Psg. Leonardo e Ancelotti hanno avviato i contatti per portare ai ‘galacticos’ transalpini l’attaccante brasiliano.

Capitolo Matri – Il passaggio di Destro alla Roma ha aperto il valzer delle punte. Matri si aggregherà al Milan di Allegri solo nel caso in cui lo scambio Quagliarella-Pazzini vada in porto.
Mister Allegri attende con ansia l’arrivo dell’ex pupillo, lanciato ai tempi del Cagliari.

Yanga-Mbiva – Prosegue la trattativa per il centrale francese del Montpellier. L’offerta del Milan è stato ufficialità via fax al club transalpino: 6,5 milioni di euro per il cartellino e 1,5 milioni di euro annui più bonus al giocatore.
La trattativa potrebbe decollare al ritorno dei campioni di Francia dagli Stati Uniti

[smartads] style=”text-align: justify;”>Indiscrezioni clamorose – Le cessioni eccellenti di Thiago Silva e Ibrahimovic e il ritiro forzato dei senatori hanno influito pesantamente sull’animo di Antonio Cassano. L’umore nero del fantasista di Bari Vecchia potrebbe portare il numero 10 della Nazionale al clamoroso ritorno alla Sampdoria. La situazione è in evoluzione.
Il fantamercato inglese continua ad accosare Arien Robben al Milan: l’ipotesi è al momento da scartare in virtù del ridimensionamento attuato dalla società rossonero. Tuttvia l’ennesima scesa in campo di B. potrebbe riservare delle sorprese a livello di marketing, ma scartiamo a priori la pista che porta al fuoriclasse olandese.

MR