FERRARA, 20 MAGGIO – La terra trema ancora. Una nuova scossa di terremoto di 5.1° Richter è stata registrata dai sismografi alle 15.13 nelle zone terremotate dell’Emilia-Romagna.

La cittadina più vicina all’epicentro è San Prospero, a 14 km da Ferrara, mentre continuano ad essere martoriate anche i centri storici di Cento e Bondeno. L’epicentro si è spostato leggermente di alcuni chilometri rispetto alla zone colpite nella notte.

Tgcom24 ha trasmesso in diretta le immagini dei nuovi crolli che hanno investito Buonacompera (Ferrara). A Sant’Agostino, in provincia di Ferrara, è crollato un’altra porzione del municipio. Scene di panico all’interno del Palazzetto dello Sport, mentre le persone rientrate momentaneamente a casa sono tornate a riversarsi nelle strade.

Crollata anche la Torre dell’Orologio a Finale. Ferito gravemente un pompiere che stava effettuando dei controlli ad un edificio lesionato. Sarebbe precipitato dal quarto piano.

Il sisma, durato diversi secondi, è stato avvertito anche a Bologna, Milano e Modena.

MR