Bologna, 06 maggio. Presentato a Londra al Samsung Mobile Unpacked 2012 l’atteso Samsung Galaxy S III, la terza generazione della serie Galaxy S. Lo smartphone promette performance di alto livello abbinate ad un display AMOLED da 4.8 pollici ed una CPU quad-core. Il sistema operativo è basato su Android ma con un’interfaccia modificata.

Nello specifico il terminale ha in dotazione come sistema operativo Android 4.0.4 con una nuova interfaccia chiamata TouchWiz Nature UX, un processore Quad Core ARM Cortex A9 1.4 Ghz, uno schermo Super-AMOLED Plus HD da 4.8 pollici con risoluzione 720x1280pixel, 1GB di RAM e scheda grafica Mali-400MP.

La capacità della batteria è pari a 2100mAh sufficiente per una giornata di utilizzo medio. La dotazione di memoria per l’archiviazione, invece, parte da 16GB, 32 GB e 64GB e uno slot di espansione microSD e il chip NFC un dispositivo radio capace di comunicare con altri smartphone o device android e non o con qualunque altro dispositivo dotato di chip NFC, come in futuro saranno tutti i bancomat ed altri sistemi di pagamento.

La fotocamera, invece, ha un sensore da 8megapixel, ripresa video in Full HD, autofocus, rilevamento volti, touch focus e stabilizzatore e poi lo smartphone è provvisto di un’altra fotocamera da 1.9 megapixel che consente alla funzione Smart stay, un sistema per il tracciamento dei movimenti degli occhi dell’utente, di migliorare il timing dell’illuminazione del display. Presente il riconoscimento vocale SVoice, che permette di effettuare tantissime operazioni utilizzando la vostra voce oltre a nuovi tool di condivisione ed altro ancora.

Sul fronte della connettività oltre 3G HSPA+ abbiamo il supporto al Wi-Fi a/b/g/nWi-Fi hotspotBluetooth 4.0+HS e una porta microUSB. Le dimensioni sono 136,6 x 70,6 x 8,6 mm per 133 grammi di peso. In Italia sarà disponibile dal 29 maggio al prezzo di 699 euro per la versione da 16 GB.

YouTube Preview Image

Sergio G Amato