TORINO, 20 MARZO – Juventus e Milan pareggiano 2-2 al termine di una partita memorabile. Centoventi minuti di adrenalina pura vissuti su una continua altalena di emozioni.

Apre le danze Alex Del Piero al 28′. Lichsteiner taglia in area per il capitano bianconero, uscita incerta di Amelia che non trattiene la sfera: il numero 10 raccoglie e sigla il vantaggio. Straordinario l’assist di Pirlo a Lichtsteiner.

Inizia il secondo tempo a Torino. Allegri lascia negli spogliatoi Ibrahimovic, in campo Maxi Lopez.

Al 51′ Mesbah riapre i giochi. Gol di testa in tuffo dell’algerino che sfrutta al meglio l’assist di Mexes.

[smartads]

Al 78′ gemma di Maxi LopezMuntari verticalizza per El Galina: stop spalle alla porta, dribbling nello stretto su Chiellini e bolide che si infila all’incrocio dei pali. Tutto da rifare.

Finale convulso con Inzaghi e Vucinic (due volte) che sfiorano il colpo del ko, ma si va ai tempi supplementari.

Al 96′ gol d’antologia di Mirko Vucinic. L’attaccante montenegrino esplode da fermo un esterno violentissimo che non lascia scampo ad Amelia insaccandosi nel sette. Il Juventus Stadium è una bolgia.

Nelle ultime fasi di gioco gli infortuni di Inzaghi, Thiago Silva e Maxi Lopez impediscono al Milan di tessere trame pericolose per scardinare il fortino issato da Conte.

Al 120′ l’arbitro decreta la fine dei giochi. La Juventus vola in finale centrando il primo obiettivo stagionale, onore delle armi al Milan.

LE PAGELLE DI Juventus-Milan 2-2

JUVENTUS – Storari 6, Lichtsteiner 6, Bonucci 5.5, Chiellini 6, De Ceglie 6, Pirlo 7, Vidal 6.5, Giaccherini 6.5, Pepe 5, Vucinic 8, Borriello 5.5, Del Piero 6.5, Marchisio 6, Caceres 6.
MILAN – Amelia 5.5, Antonini 5, Mexes 6, Thiago Silva 6, Mesbah 6.5, Muntati 6, Seedorf 5, Aquilani sv, Emanuelson 7, Ibrahimovic 5, El Sharaawy 5, Inzaghi 5.5, Maxi Lopez 7, Nocerino 6.

Redazione