TORINO, 20 MARZOJuventus con Del Piero in campo al fianco di Vucinic. Nel Milan gioca Seedorf, Muntari al posto di Nocerino. Ibra in campo dal primo minuto.

LA GARA JUVENTUS-MILAN 2-2 Del Piero 28′, Mesbah 51′, Maxi Lopez 80′, Vucinic 96′ | LEGGI LE PAGELLE

La prima palla è giocata dalla Juventus.
Al 4′ verticalizzazione per Ibra, Bonucci a vuoto, ma lo svedese si fa ingannare dal buco creato dal difensore.
Al 6′ Pirlo avanza verso l’area di rigore e cade nel contrasto al limite con Aquilani: Orsato lascia proseguire.
Al 9′ Vidal serve al limite Del Piero: il tiro del capitano bianconero viene ribattuto.
Al 13′ Chiellini stende Ibra al limite; punizione per il Milan. La punizione calciata dallo svedese viene respinta dalla barriera.
Al 21′ Milan vicino al gol con Ibrahimovic; lo svedese dribbla, penetra in area e cerca il secondo palo. Storari si distende e mette in angolo.
Sugli sviluppi del corner una nuova occasione per i rossoneri: Thiago Silva di testa, palla alta di poco.
[smartads]Al 24′ Mirko Vucinic ci prova dal limite dell’area: Amelia blocca centralmente.
Al 25′ bolide di Seedorf dalla lunga distanza: la palla sfiora il sette alla sinistra di Storari. Milan vicinissimo al vantaggio.

Al 28′ JUVENTUS IN VANTAGGIO: ALESSANDRO DEL PIERO.
Lichsteiner taglia in area Del Piero, uscita incerta di Amelia che non trattiene la sfera: il capitano raccoglie e infila in rete. Straordinario l’assist di Pirlo a Lichtsteiner.

Juventus-Milan 1-0 28′.
Al 31′ Vucinic cerca la rete di antologia con un tiro a rientrare dalla linea di fondo: Amelia blocca.
Al 35′ ammonito Aquilani per un fallo violento su Vucinic che va a cozzare contro i cartelloni pubblicitari. Il Montenegrino si rialza.
Juve molto aggressiva, il Milan è calato dopo un avvio convincente.
Al 43′ El Shaarawy supera Chiellini e serve in mezzo Ibra: Bonucci anticipa lo svedese.
Pirlo dal limite: Amelia attento. Tre minuti di recupero decretati dall’arbitro.

Juventus in vantaggio dopo i primi 45′. Rossoneri vicini al gol con Ibra e Thiago Silva prima del gol bianconero siglato da Vucinic.

Inizia il secondo tempo. Allegri lascia negli spogliatoi Ibrahimovic, in campo Maxi Lopez.

Al 51′ MILAN IN GOL: MESBAH
Gol di testa in tuffo di Mesbah che sfrutta l’assist di Mexes.

Nell’azione del gol decisivo il buco lasciato in fase di copertura da Pepe.
Al 57′ ammonito Seedorf per un fallo duro su Vucinic.
Al 60′ punizione dal limite di Thiago Silva respinta dalla barriera.
62′ Maxi Lopez dalla distanza, blocca la sfera Storari.
63′ sostituzione Juventus: esce Pepe, entra Marchisio. Giaccherini diventa esterno estro. Si ricompone la linea mediana gold di Antonio Conte.

64′ Emanuelson dipinge un cross dall’out destro, Bonucci anticipa di un soffio Muntari.
65′ assolo di Del Piero che brucia Mexes e serve un assist al centro dell’area: Thiago Silva si rifugia in fallo laterale.
66′ sostituzione Milan: esce Aquilani, entra Nocerino.
66′ Vucinic salta Mesbah, dribbla Mexes e scaglia un destro che si infrange sull’esterno della rete.
67′ bomba di Muntari dai 30 metri: Storari blocca centralmente.
Squadre allungate, reparti spezzati e partita bellissima.
69′ Vucinic manda in tilt Antonini: corner per la Vecchia Signora. Sugli sviluppi dell’angolo il tiro di Marchisio non impensierisce Amelia.
72′ Emanuelson vola sulla sinistra e serve al centro: El Sharaawy bloccato con qualche apprensione da Chiellini.
Marco Borriello pronto ad entrare in campo: uscirà Del Piero.
Tutti in piedi allo Juventus Stadium per il capitano bianconero. La fascia di capitano passa sul braccio di Chiellini.
76′ sostituzione Milan: fuori El Sharaawy, in campo Pippo Inzaghi.
Punizione Juventus dai 35 metri: fallo di Vidal su Pirlo. La conclusione del centrocampista bianconero viene deviata in angolo da Antonini che sfiora l’autogol.
78′ cross di Antonini, incursione in area di Muntari che di testa impatta goffamente.

MILAN IN GOL: GOLAZO MAXI LOPEZ
Muntari verticalizza per Maxi Lopez: stop spalle alla porta, dribbling su Chiellini e bolide che si infila all’incrocio dei pali. Qualificazione riaperta.

85′ occasione gol per la Juventus. Giaccherini manda Borriello a tu per tu contro Amelia: il destro dell’attaccante bianconero viene respinto d’istinto da Amelia. Brividi…
Tre minuti di recupero. Il Milan chiude in attacco.
90′ + 1′ bomba di Seedorf dal limite dell’area: palla sul fondo.
90′ + 2′ sostituzione Juventus: esce Lichsteiner, entra Caceres.
90′ + 3′ cross di Caceres, colpo di testa Vidal e palla tra le braccia di Amelia.
Occasione per il Milan. Numero di Emanuelson, palla a Maxi Lopez che apre per Inzaghi: il taglio del senatore rossonero non viene seguito da nessuno.
9o’ + 4′ doppia occasione Juventus. Bolide di Vucinic, deviazione di Antonino e palla che sfiora il palo. Sugli sviluppi del corner ancora Vucinic sfiora la traversa.

Finale entusiasmante, si va ai tempi supplementari.

TEMPI SUPPLEMENTARI

91′ Juventus vicina al gol. Botta di Vucinic respinta in tuffo da Amelia, poi Marchisio non centra lo specchio della porta.
92′ vola Marchisio sulla sinistra, cross in area per Borriello: stop perfetto ma la conclusione è debole.
93′ Amelia salva il Milan con un intervento prodigioso su Giaccherini lanciato a rete da Vucinic.
94′ Vucinic scatenato scarica al centro per Caceres: il tiro dell’uruguaiano viene deviato in corner.

96′ JUVENTUS IN GOL: STREPITOSO VUCINIC
Vucinic da fermo esplode un esterno violentissimo che non lascia scampo ad Amelia.

Timida reazione del Milan, ma il Juventus Stadium è una bolgia.
101′ ammonito Thiago Silva per un fallo duro su Vidal.
Finisce il primo tempo supplementare: le squadre sono esauste. Time out tecnico per Conte e Allegri.
Ultimi 15 minuti di speranze per il Milan. Conte carica il pubblico con gesti plateali alla Mourinho.
Fase convulsa della gara. Possesso palla sterile del Milan che non trova spazi nella difesa bianconera.
Ammonito Mexes per un fallo su Borriello: Juve in zona d’attacco.
110′ Vidal abbattuto da Seedorf: la Juventus guadagna tempo.
111′ fallaccio di Vidal su Emanuelson: giallo per il cileno. L’intervento era da espulsione.
Sugli sviluppi della punizione uscita in presa sicura di Storari.
112′ ripartenza Juventus con Vucinic che crossa in area: girata al volo di Borriello, para Amelia.
114′ il Milan protesta per un tocca di braccio in area di Chiellini in lotta con Maxi Lopez.
Problemi fisici per Thiago Silva, Inzaghi e Maxi Lopez. Il Milan decimato da problemi muscolari.
Due minuti da giocare: Allegri furioso per una punizione calciata male da Thiago Silva.

E’ finita. Juventus in finale di Coppa Italia, ma il Milan esce a testa alta.

Redazione