TOKIO, 14 MARZO – Un terremoto di magnitudo di 6,8 si è verificato al largo del nord-est del Giappone. Lo ha annunciato l’Agenzia metereologica giapponese Nhk, aggiungendo che è stato diramato un allarme rischio tsunami, con onde fino a 50 cm, dalla Japan Meteorological Agency (Jma). L’epicentro del sisma è nelle acque del Pacifico di fronte all’isola di Hokkaido.

[smartads][ad#Juice Overlay]

Il terremoto, che ha scosso la parte superiore del Giappone del nordest, si è verificato alle ore 18.09 locali (le 10.09 in Italia), ha avuto magnitudo di 6.8 sulla scala Richter, nonché intensità di 4 sulla scala nipponica di 7, sia nella zona di Kushiro, sud di Hokkaido, sia nella parte orientale della prefetture di Aomori e di Iwate. La Japan Meteorological Agency ha individuato l’epicentro a 210 km da Hokkaido e l’ipocentro a 10 km di profondità.

Il Pacific Center, il centro di monitoraggio che ha base alle Hawaii, ritiene che lo tsunami non si dovrebbe estendere a tutto il Pacifico e, in ogni caso, non ha diramato alcuna allerta tsunami per la regione considerato anche il basso livello di rischio per lo stesso Giappone. Al momento non sono stati registrati danni a cose o ferimenti di persone.

Alessandra Massagrande