MILANO, 13 MARZO – Nell’Inter gioca Nagatomo, con Cambiasso in panca. Sneijder dietro a Milito-Forlan. Nel Marsiglia c’è Mbia al posto di Cheyrou.

INTER-MARSIGLIA 2-1 Milito 75′, Brandao 91′, Pazzini 92’| LA GARA MINUTO PER MINUTO

1′ Calcio d’inizio battuto dall’Inter.
4′ Punizione di Valbuena. André Ayew salta più alto di Maicon e colpisce di testa ma non trova lo specchio.
8′ occasione monumentale per Sneijder dopo una percussione in area di Zanetti. Palla dentro del capitano per Sneijder: la botta a colpo sicuro del folletto di Utrecht viene respinta da Diawara.
10′ taglio di Stankovic per Sneijder, cross chirurgico in area: il colpo di petto di Milito vieno respinto di istinto da Mandanda. Seconda palla gol per l’Inter.
15′ punizione Valbuena dalla trequarti: Stankovic si rifugia in fallo laterale.
15′ corner corto per l’Inter calciato da Sneijder: respinge la difesa transalpina.
17′ Maicon in ritardo nella diagonale, svetta Remy che manda la palla a lato sul cross di Amalfitano.
[ad#Google Adsense][ad#Juice Overlay]25′ Fallo in ritardo di Zantti su M’bia: ammonito il capitano nerazzurro.
27′ intervento sontuoso in chiusura di Zanetti su Ayew.
28′ ripartenza guidata da Maicon,palla a Forlan che taglia in mezzo: Mandanda anticipa Milito.
31′ Inter padrona del campo, OM sempre pericoloso con improvvise ripartenze.
36′ bolide di Morel dai 25 metri, palla che sfiora il palo alla sinistra di Julio Cesar.
Cresce la pressione dell’Inter dopo una fase di leggero dominio del Marsiglia.
44′ punizione per un fallo di M’bia su Stankovic: sulla palla Sneijder.
Il destro di Wesley viene bloccato facilmente da Mandanda.
46′ cross di Maicon dalla destra: stacca Forlan che non riesce a dare forza e precisione alla palla.

Finisce 0-0 il primo tempo. Due occasioni monumentali per l’Inter nei primi venti minuti, poi il Marsiglia ha controllato con facilità le sfuriate nerazzurre. Primo tempo intenso.

Inizia il secondo tempo al Meazza. L’Inter per ribaltare il risultato dell’andata dovrà credere nell’impresa.
Fase di riscaldamento per Cambiasso.
46′ cross teso di Amalfitano, Samuel anticipa di un soffio Remy.
Ranieri non è soddisfatto dell’atteggiamento della sua squadra. OM volitivo in questa prima fase del secondo tempo.
52′ ammonito Samuel per un fallo a gioco fermo.
53′ Corner calciato da Sneijder, libera la difesa dell’OM. Sugli sviluppi dell’azione Sneijder spreca sbagliando il cross al centro.
58′ doppia sostituzione Inter: entrano Obi e Pazzini, fuori Forlan e Sneijder.
Problemi all’adduttore per il genio di Utrecht.
58′ punizione Om calciata da Valbunea, libera Samuel.
62′ Corner Inter: cross di Maicon, M’bia sventa la minaccia. Sugli sviluppi del corner Morel intercetta il taglio di Stankovic.
66′ Poli dribbla Diawara e si prende una posizione dal limite dell’area. Si incarica della battuta stankovic: palla alta.
Ancora venti minuti per le speranze dell’Inter.
70′ punizione di Valbuena, svetta Diarra: ottimo l’intervento di Julio Cesar.
75′ Ranieri si gioca la carta Cambiasso: esce Poli.
INTER IN GOL: MILITO
Corner calciato da Maicon, mischia in area: Pazzini per Milito e palla in rete. Adesso si ricomincia signori.
78′ traversone di Amalfitano, chiude splendidamente Lucio.
81′ dialogo Milito-Stankovic: il tiro del drago viene bloccato facilmente da Mandanda.
85′ Pazzini ottiene un calcio di punizione inesistente: corner corto per la formazione di Ranieri.
Parte con il destro Maicon, Mandanda si rifugia in corner.
86′ percussione centrale di Maicon che viene steso da Diarra: punizione Inter dai 25 metri.
Batte Maicon: conclusione inguardabile.
87′ sostituzione OM: fuori Remy, dentro Brandao.
89′ grande chiusura di Diawara su Oby lanciato in contropiede.
90′ ammonito Stankovic per un fallo a centrocampo su Morel.
Tre minuti di recupero.
92′ BRANDAO CHIUDE I GIOCHI: spallata su Lucio, dribbling su Samuel e palla in rete. Il brasiliano manda all’inferno Ranieri. Distrazione fatale per l’Inter che dice addio alla Champions.
93′ RIGORE PER L’INTER: fallo di Mandanda su Pazzini.
Pazzini dagli unidici metri sigla il 2 a 1.
Finisce qui. Con il gol più doloroso della storia recente dell’Inter, ma San Siro applaude i suoi giocatori.
Moratti imbufalito per la distrazione finale della difesa interista. Ranieri potrebbe saltare.

LE PAGELLE DEI NERAZZURRI

Julio Cesar 6, Maicon 6, Lucio 4, Samuel 5.5, Nagatomo 5, Zanetti 6.5, Stankovic 6.5, Poli 5, Cambiasso 6, Sneijder 5, Obi 6.5, Forlan 5, Pazzini 7, Milito 7

UP&DOWN INTER-MARSIGLIA

TOP INTER Pazzini, Milito, Obi, Stankovic
FLOP Lucio, Sneijder, Forlan e Poli

TOP OM Brandao, Morel, Diarra
FLOP Remy