MILANO, 25 FEBBRAIO – In casa Milan non sono soddisfatti dell’esito della sentenza che pendeva sulla testa di Zlatan Ibrahimovic. Infatti sono state confermate le tre giornate di squalifica inflitte dall’arbitro in seguito alla mana rifilata ad Aronica in occasione della gara contro il Napoli. Detto dell’assenza dello svedese per stasera mancheranno anche Boateng e Maxi Lopez ancora alle prese con i loro malanni, oltre ai lungodegenti tra i quali figurano Flamini, Aquilani, Cassano, Gattuso, Merkel, Strasser. Spazio quindi alla coppia Robinho-Pato in attacco. Muntari, già decisivo all’esordio contro il Cesena, bagnato con il gol, partirà stasera da titolare. Ballottaggio, invece, per quanto concerne la fascia sinistra, tra Antonini e Mesbah. Per la scelta sarà decisivo l’ultimo allenamento.

[ad#Google Adsense][ad#Juice Overlay]

Conte ha già in mente la formazione che manderà in campo stasera. Di certo la squadra non verrà snaturata, con o senza Ibrahimovic. Largo dunque al 3-5-2 che durante la gara può trasformarsi in un 4-2-4 o in un 4-3-3. Il primo e l’ultimo sono, tuttavia gli schemi preferiti dall’allenatore. In attacco largo a Quagliarella a fare coppia inizialmente con Vucinic, con Borriello, Matri e capitan Del Piero pronti a subentrare a partita in corso.

QUOTE SCOMMESSE E PRONOSTICO Milan-Juventus

Per i bookmaker lo scontro si preannuncia equilibrato ma la bilancia pende a favore dei padroni di casa la cui vittoria si gioca a 2.32 contro il 3.50 della Juve. l pareggio, invece, è quotato a 3.30. Orfano di Zlatan Ibrahimovic, il Milan punta tutto su Pato e Robinho: secondo gli allibratori sono loro i principali indiziati come primi marcatori del match e si giocano a 6.00 e 6.50, mentre il gol dell’ex Borriello è dato a 8.00.

Cristiano Biasotto