CESENA, 19 FEBBRAIO – Arrigoni conferma in blocca la formazione sconfitta dalla Lazio all’Olimpico, fatta eccezione per Benalouane che prenderà il posto di Lauro al fianco di Rodriguez. Ballottaggio a centrocampo tra Guana e Colucci, con il capitano bianconero favorito. In attacco spazio alla coppia Mutu-Iaquinta.

Allegri recupera in extremis Abbiati, mentre rientrano a tempo pieno Yepes e Flamini. Non sono stati convocati gli acciaccati Boateng, Nesta e Pato, mentre Seedorf e Mexes sono out per infortunio. Assente per squalifica Ibrahimovic.
Il tecnico rossonero punta sulla coppia Maxi Lopez-Robinho con Emanuelson suggeritore. Esordio assoluto di Muntari in maglia rossonera.

Cesena-Milan in diretta streaming testuale a partire dalle ore 15.00.

LA GARA Cesena-Milan 1-3

[ad#Google Adsense]Al Manuzzi Arrigoni schiera il 3-5-2 con Iaquinta e Mutu punte. Nel Milan esordisce Muntari; davanti ci sono Robinho e Maxi Lopez. Dirige la gara l’arbitro Valeri.
1′ sinistro di Muntari dalla distanza, palla che sorvola la traversa. Sulley si presenta al popolo rossonero con personalità.
4′ Cesena in pressing sui portatori di palla, ma il Milan assedia l’attacco romagnolo.
5′ Muntari sfiora il vantaggio: destro in girata del ghanese e palla che accarezza il palo alla destra di Antonioli.
8′ Bolide di Emanuelson dai 30 metri: Antonioli con una grande deviazione mette in angolo.

10′ Incredibile gol divorato dal Milan con Ambrosini. Il capitano lanciato solo davanti ad Antonioli, tira addosso al portiere cesenate.

12′ problemi per Ambrosini che zoppica vistosamente.
14′ Il Cesena avanza il baricentro per fermare il pressing asfissiante rossonero. Primo corner per i romagnoli.
Van Bommel si riscalda: dovrebbe entrare al posto di Ambrosini.
18′ ammonito Benalouane per un fallo su Robinho. Punizione calciata da Robinho, palla respinta dalla barriera.
20′ Parolo serve Iaquinta in area, ma l’attaccante bianconero trattiene irregolarmente Thiago Silva.
21′ Fallo di Muntari su Comotto al limite. Punizione Cesena e ammonizione per il ghanese. Batte Pudil, respinge lo stesso Muntari.
23′ Ambrosini cerca la soluzione dalla distanza: palla ribattuta.
25′ Robinho manda Maxi Lopez davanti ad Antonioli: decisivo l’intervento in chiusura di Rodriguez.
26′ Muntari serve in area Robinho che sbilanciato da Benalouane conclude a lato di testa.
28′ Parolo stende Robinho al limite. Punizione per il Milan.

29′ MILAN IN GOL: MUNTARI
Punizione-bomba scagliata da Thiago Silva: Antonioli non trattiene la sfera e per Muntari infilare è facilissimo. Che esordio per l’ex interista!

31′ MILAN IN GOL: EMANUELSON
Micidiale uno-due del Milan. Gol strepitoso di Urbi Emanuelson che dal limite infila alla sinistra di Antonioli.

34′ Il Cesena attacca. Colpo di testa di Iaquinta deviato in angolo da Abbiati.
36′ Splendida combinazione Mutu-Iaquinta, ma Thiago Silva sventa la minaccia.
37′ Mesbah dentro per Maxi Lopez che colpisce di prima intenzione, ma Antonioli è attento.
38′ Arrigoni cambia modulo: Mutu si posiziona alle spalle di Iaquinta.
41′ Robinho serve Nocerino che da posizione defilata conclude sull’esterno della rete.
42′ Iaquinta anticipato da Abbiati.
43′ Santana in mezzo: ottima la chiusura di un invalicabile Thiago Silva.

Finisce il primo tempo al Dino Manuzzi. Milan meritatamente in vantaggio per 2-0 grazie alle reti siglate da Muntari e Emanuelson.

Inizia il secondo tempo.

46′ Occasione gol Cesena. Mutu manca il gol più semplice solo davanti ad Abbiati; colpo di testa oltre la traversa.

50′ Cesena pericoloso a culmine di un’azione conclusa da un tiro alto di Pudil.
51′ Prima sostituzione nel Milan: esce Ambrosini, entra Van Bommel.

55′ MILAN IN GOL: ROBINHO
Gol di Robinho che riceve da Abate, penetra in area e incrocia nell’angolo opposto. Il funanbolo brasiliano si sblocca anche in campionato.

60′ Ammonito Mutu per un fallo di mano nell’area del Milan.
63′ Parolo verticalizza per Mutu, ma il guardalinee segnala il fuorigioco.
64′ percussione di Comotto che disurbato da Mesbah conclude a lato.

65′ CESENA IN GOL: PUDIL
Il Cesena accorcia con un fantastico gol di Pudil da fuori area; palla nell’angolo alla sinistra di Abbiati: 1-3 al 65esimo.

68′ Ammonito Colucci per un fallo a centrocampo su Van Bommel.
70′ Sostituzione Cesena: entra Guana, esce capitan Colucci.
73′ Bel destro di Parolo dalla lunga distanza: palla alla sinistra di Abbiati. Cresce la pressione del Cesena.
77′ Sostituzione Milan: esce Robinho, entra El Sharaawy

79′ Punizione bomba di Iaquinta che sfiora la traversa. Brividi per Abbiati.

79′ El Shaarawy si divora il poker: stoppa di petto, ma la conclusione viene deviata in angolo da Antonioli. Subito pericoloso il Faraone.

82′ Sostituzione Cesena: esce Santana, entra Martinez.

83′ Grande girata al volo di Iaquinta respinta da Abbiati con un grande volo.

Tre minuti di recupero.
Allegri manda in campo Inzaghi al posto di Maxi Lopez.

Milan padrone a Cesena. Vittoria meritata e di nuovo in testa alla classifica. Emanuelson da urlo.

LE PAGELLE

CESENA (3-5-2): Antonioli 5.5, Comotto 6, Rodriguez 5, Benalouane 5, Ceccarelli 6, Santana 6 (82′ Martinez sv), Colucci 5.5 (70′ Guana 6), Parolo 6, Pudil 7, Mutu 5.5, Iaquinta 6.5. Allenatore: Arrigoni.
MILAN (4-3-1-2): Abbiati 6.5, Abate 6.5, Bonera 6, Thiago Silva 7, Mesbah 6.5, Muntari 7, Ambrosini 6 (51′ Van Bommel 6), Nocerino 6.5, Emanuelson 7, Robinho 7 (77′ El Sharaawy 6), Maxi Lopez 6. Allenatore: Allegri.

Redazione