SANREMO, 18 FEBBRAIO L’arrivo di Sabrina Ferilli risolleva un pò l’attenzione di una quarta serata piuttosto deludente. L’attrice romana scende le scale dell’Ariston sulle note di “Sanremo non fa la stupida stasera” accompagnata dall’amico Morandi. Dopo è il momento di un’intervista, davvero priva di contenuti, forse anche troppo lunga. La Ferilli ricorda il suo Sanremo e un pò di nostalgia colpisce lo spettatore di un tempo. Alla domanda di Morandi sul monologo di Adriano, Sabrina si espone: “Celentano? Avrei detto anche 2 o 3 cose in più”. Pollice su.

Arriva anche Papaleo con tanto di trombone per un’inedito e insolito trio.

[ad#Google Adsense]

Dopo la più significativa parentesi musicale della serata con le esibizioni di Bersani, Zilli, Arisa e Finardi arriva il secondo ospite della serata: Alessandro Siani. Complici i successi al cinema dei vari “Benvenuto…” arriva all0Ariston e lo conquista.

Nonostante un avvio non dei migliori, recupera con alcune battute e con una dedica, sinceramente che sa di già sentito, all’Italia. Il pubblico apprezza, alcuni a sorpresa si alzano in piedi. Esagerato. Tutti sembrano essersi divertiti tranne la modella croata Ivanka che commenta “Io non ho capito niente” regalandoci la sua risata. L’unica cosa che ricorderemo.

Emanuele Ambrosio