BOLOGNA, 11 FEBBRAIO – Nevicate senza sosta in Emilia-Romagna, colpita in pieno dal blizzard, la bufera proveniente dai Balcani che sta portando freddo e gelo in tutta l’Italia. Intanto è salito a 300 il numero delle persone evacuate a Novafeltria, in Valmarecchia.Scuole chiuse oggi in diverse città della Regione, tra cui Bologna, Forlì, Cesena e Rimini.

Secondo l’ultimo bollettino meteo pubblicato dalla Protezione Civile sono previste precipitazioni di neve al suolo superiori ai 50 cm di altezza.

Viabilità

Società Autostrade per l’Italia segnala forti nevicate sulla A1 tra Parma e Barberino, su tutto il Raccordo di Casalecchio, sulla Tangenziale di Bologna, sulla A14 tra il bivio con la A1 e San Benedetto del Tronto, sulla diramazione per Ravenna.

La Serie A si ferma

Rinviate dalla Lega Calcio le gare previste alle 15 di domenica tra Parma- Fiorentina e Bologna-Juventus. La decisione è stata presa questa mattina dopo la riunione del GOS (gruppo organizzativo per la sicurezza).

[ad#Juice 120 x 60]

Chiuso l’aeroporto di Rimini

A causa delle intense precipitazioni nevose che continuano a flagellare la Romagna, “la pista dell’aeroporto di Rimini-San Marino è chiusa ai voli in arrivo e partenza”. Il comunicato ufficiale si legge sul sito internet dello scalo romagnolo. “I passeggeri, per avere la riprotezione del volo – spiegano ancora i gestori dell”aeroporto Fellini – devono comunque presentarsi all’ufficio biglietteria entro l’orario previsto per le operazioni di check-in del volo acquistato”.

Redazione