[ad#Google Adsense]

MILANO, 8 FEBBRAIO – Rossoneri con Bonera e Antonini difensori laterali; bianconeri con Caceres e Padoin al debutto assoluto in bianconero.

Al 10′ guizzo di Seedorf, che prova il destro al volo dal limite dell’area: palla a lato.
Al 14′ Borriello chiede invano un rigore dopo un contatto inesistente in area avversaria con Emanuelson.
Al 16′ occasione gol per il Milan: da sinistra El Shaarawy salta Barzagli, ma da posizione defilata non trova la porta.
Al 27′ Del Piero cerca Estigarribia in area, che manca l’aggancio sul secondo palo
Al 30′ Estigarribia tenta una conclusione alla Roberto Carlos con il suo sinistro, pallone a fondocampo.
Al 32′ prima occasione gol per la Juventus. Estigarribia salta Bonucci in area e colpisce di sinistro, rialzandosi da terra, palla di poco larga.
Al 34′ destro di Giaccherini sporcato da Mexes, splendido intervento di Amelia che si rifugia in angolo con un bel colpo di reni.
Al 39′ Del Piero chiuso in angolo da Van Bommel, dopo un veronica di tacco su Mexes.
Al 41′ ammonito Ambrosini per un fallo tattico su Caceres lanciato in contropiede.

L’analisi del primo tempo– Dopo un solo minuto di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi. Rossoneri pericolosi con El Shaarawy, bianconeri vicini al gol con Estigarribia e Giaccherini.

Le squadre rientrano in campo. Nessun cambio apportato dai due allenatori, ma Allegri chiede ai panchinari di iniziare la fase di riscaldamento.
Al 47′ ammonito Mexes per un fallo da tergo inutile su Borriello. Punizione calciata da Pirlo, stacco di Bonucci chiuso in corner da Thiago Silva.
Al 50′ mancino di Del Piero dalla distanza, palla a lato. Conclusione insolita per il capitano bianconero.
Al 52′ prima sostituzione per il Milan: esce Emanuelson, in campo Robinho.

Al 54′ Juventus in vantaggio.
Ripartenza rapida di Padoin, palla a Borriello che di sinistro impegna Amelia. Sulla respinta del portiere rossonero si avventa Caceres che sigla la rete del vantaggio.

Per l’uruguaiano secondo gol in bianconero.
59′ Reazione del Milan. Punizione violenta di Ibrahimovic respinta in tuffo da Storari. Parata da coefficiente di difficoltà altissimo in virtu dei rimbalzi della palla sul viscido terreno di gioco.

Al 65′ pareggia il Milan: El Sharaawy
Cross di Antonini dalla sinistra, sponda di Ambrosini per il Faraone che di piatto batte Storari.

Al 70′ gol annullato al Milan. Sassata di Van Bommel deviata da Chiellini, palla a Ibrahimovic che controlla con la mano destra e batte Storari.
Al 71′ errore di Barzagli in uscita che favorisce lo sfondamento in area di Ibrahimovic, provvidenziale l’intervento di Chiellini sul tiro dello svedese. Milan vicino al vantaggio.
Tripla sostituzione per la Juventus. Entrano Quagliarella, Vucinic e Marrone; fuori Del Piero, Borriello e Padoin.
Conte chiede ai propri giocatori di alzare il baricentro per evitare di rimanere schiacciati dalla Juventus.
Al 72′ ammonito Quagliarella per un fallo in scivolata su Thiago Silva. Intervento duro dell’ex napoletano.
73′ contropiede micidiale della Juventus guidato da Vucinic che sfrutta un errore di Ambrosini. Il piatto del montenegrino viene respinto in tuffo da Amelia, poi miracoloso l’intervento in chiusura di Ambro su Quagliarella.
77′ numero di Vucinic in area su Antonini, ma l’attaccante bianconero non se la sente di calciare con la punta.

All’82’ golazo di Caceres
Caceres vola sulla fascia sinistra, cross in area: la palla deviata da Ambrosini viene raccolta da Caceres che dal limite dell’area dipinge un pallonetto imprendibile per Amelia

All’85’ seconda sostituzione nel Milan: fuori Van Bommel, entra Maxy Lopez. Il Milan passa al 4-2-4.
All’87’ contropiede tre contro tre guidato da Ibrahimovic che serve Maxi Lopez: fuorigioco segnalato dal guardalinee.
All’88’ diagonale velenoso di Quagliarella da posizione defilata, palla che sfila a lato.
Due minuti di recupero segnalati dal quarto uomo Carmine Russo.
91′ Tiro di El Sharaawy dalla distanza, Robinho sporca la traiettoria ma la palla termina sul fondo.
92′ Assist sontuoso di Pirlo per Quagliarella: l’attaccante bianconero scivola solo davanti ad Amelia.

La Juventus sbanca la “Scala del Calcio”. Doppio Caceres, pareggio momentaneo di El Sharaawy. Milan piuttosto combattivo, ma la condizione fisica eccelsa dei bianconeri non ha lasciato scampo ai palleggiatori di Allegri. La Juventus compie il definitivo salto di qualità espugnando la tana rossonera e imponendo la filosofia di gioco del tecnico salentino.
Adesso la qualificazione alla finale di Coppa Italia è ad un passo.

LE PAGELLE

Milan: Amelia 6, Bonera 5, Mexes 6, Thiago Silva 6.5, Antonini 6, Emanuelson 6, Van Bommel 6, Ambrosini 6, Seedorf 5, Ibrahimovic 5, El Sharaawy 7, Robinho 5, Maxi Lopez sv
Top El Sharaawy Flop Seedorf, Ibrahimovic, Bonera

Juventus: Storari 6, Barzagli 6.5, Bonucci 6, Chiellini 6.5, Caceres 8, Padoin 6, Pirlo 6, Giaccherini 7, Estigarribia 6, Borriello 6, Del Piero 6, Vucinic 6, Quagliarella 6, Marrone sv
Top Caceres, Giaccherini. Flop nessuno

Red.